facebook twitter rss

Conto alla rovescia
per il tombolone scientifico del Montani

Print Friendly, PDF & Email

 

“Anche quest’anno vi aspettiamo il 30 dicembre dalle ore 15 per il tradizionale appuntamento col Tombolone Scientifico al Montani, giunto alla X Edizione”. E’ questo l’invito della presidente dell’Itis Montani di Fermo Margherita Bonanni in quello che è diventato un appuntamento della tradizione festiva. Ai partecipanti verrà data una cartella con 5 numeri corrispondenti ad altrettante esperienze scientifiche significative. Dopo averle svolte tutte sotto la guida degli studenti tutors del Montani ognuno farà Tombolone e riceverà piccoli premi e dolci in un clima di festa natalizia. Lo scopo è quello di affascinare di scienza tutti i partecipanti.

“Gli exhibits infatti spiega la Bonanni –  sono apprezzabili a più livelli ed a ogni età: sono alla base della rigorosa tecnologia che crea il nostro benessere ma sono anche semplicemente belli da gustare con i nostri sensi. Le esperienze, preparate con gli allievi del Montani in un percorso didattico innovativo, sono rese esteticamente accattivanti affinché si realizzi un apprendimento significativo che promuova la creatività e l’inferenza. Nomen omen: nel titolo dell’evento si manifesta la nostra convinzione che la cultura sia un valore unico ed unitario, sia come un gioco familiare e piacevole quanto una tombola ma sia anche rigore e metodo che caratterizzano il linguaggio scientifico. Tutti sappiamo quanto l’arte, la musica e la poesia gratifichino chi ne fruisce. L’obiettivo del progetto è quello di creare benessere attraverso la fruizione accessibile della scienza non solo attraverso le sue applicazioni tecnologiche, ma anche attraverso il suo semplice godimento estetico, dato che, è dimostrato, l’estetica di un esperimento influisce in modo positivo sull’apprendimento e sulla creatività del suo fruitore anche attraverso il rilascio di neurotrasmettitori che possono essere considerati la materializzazione delle emozioni”.

Dirigente che aggiunge: “Inoltre per gli studenti di terza media più meritevoli abbiamo organizzato il 18 dicembre l’attività di Attori di Scienza: in questo caso i ragazzini sono i protagonisti di una attività spettacolare di scoperta guidata da tutors di pochi anni più grandi, attraverso l’osservazione di un fenomeno e l’applicazione del metodo ipotetico deduttivo ed induttivo. E’ stupendo il clima di gioia e di festa che fa tornare a scuola tutti, docenti e studenti, durante le vacanze natalizie e che trasmette quel piacere che è la vera molla per la curiosità alla base di ogni vera conoscenza. Non abbiamo tralasciato ovviamente l’aspetto social, caro ai più giovani, del Tombolone Scientifico al Montani dedicando ad esso una pagina ed un evento Facebook, nonchè un hashtag su Instagram (#tombolonescientifico). Un concorso fotografico inoltre servirà ad immortalare le immagini più affascinanti della giornata di questa decima edizione che deve essere adeguatamente ricordata! L’auspicio per il futuro è quello di fare rete con tutte le associazioni che nel territorio operano nella convinzione che la cultura sia benessere”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti