facebook twitter rss

Unitalsi e amministrazione insieme
per la Festa delle Befane:
quelle volanti diventano “indoor”

PORTO SAN GIORGIO - Sinergia per un evento in comune al PalaSimply, evitando la "concorrenza" degli anni passati. Il presepe vivente, previsto in corso Castel San Giorgio, appeso al filo del meteo. Concerto dei Nobraino rinviato al 9 febbraio a teatro
Print Friendly, PDF & Email

da sin. Ciabattoni, Sebastiani, Giancola

Quelle dell’amministrazione, volanti sul viale della Stazione, quelle dell’Unitalsi alla palestra Nardi. Due feste distinte e in contemporanea, quindi in “concorrenza”. Almeno fino a ieri. Sì perché quest’anno, per l’Epifania, l’amministrazione e l’Unitalsi hanno unito le forze per organizzare un unico evento, al PalaSimply, con la prima a “soccorrere” la seconda. E il sodalizio è pronto a dare vita, venerdì, a una festa, tra musica, giochi, trucca-bimbi e attrazioni varie, che si concluderà con le befane volanti della Compagnia dei Folli che quest’anno, però, non si caleranno dai palazzi lungo il viale della Stazione ma svolazzeranno all’interno del PalaNatale. A presentare l’evento, l’assessore al commercio e turismo Catia Ciabattoni e i referenti per l’Unitalsi, Fabio Sebastiani e Antonio Giancola: “Li ringrazio – l’esordio di Ciabattoni – per essere presenti e per aver accettato la collaborazione da noi chiesta per la festa. Abbiamo pensato all’Unitalsi perché avevamo sentito che la loro festa era in forse. Una manifestazione storica e fondamentale anche per il risvolto sociale. Per noi era importante che si potesse ripetere anche quest’anno. Ognuno ha contribuito con le proprie forze e sono sicura che ne scaturirà un evento davvero bello. Lo faremo al PalaSimply. Un momento di aggregazione bello e gioioso. Aspettiamo che i bambini, gli adulti e le famiglie vengano a trovarci. La differenza tra le amministrazioni sta nella capacità di stringere sinergie virtuose. Per noi quella con l’Unitalsi ha un valore aggiunto. E’ stato un Natale in cui, a causa delle difficoltà che stiamo vivendo, abbiamo voluto rivolgere un’attenzione particolare alle tematiche sociali, vedasi le due casette solidali, la serata dell’ultimo dell’anno sulle dipendenze (il Capodanno analcolico), e ora con l’Unitalsi. La festa inizierà alle 16,30 e poi a seguire i Folli, intorno alle 18, che interagiranno con l’Unitalsi e gli ospiti. Le loro befane voleranno dentro al PalaSimply”. Aperta parentesi sul presepe vivente, appeso al filo del meteo: “Lo abbiamo programmato per venerdì in corso Castel San Giorgio – confessa Ciabattoni – siamo in allerta, seguiamo il meteo. Ad oggi comunque la data è confermata. Intanto il 7 e l’8 tornerà in centro Gustarte con la consueta animazione, anche qui tempo permettendo”. E il concerto dei Nobraino in programma per domani, e rinviato? “Si terrà il prossimo 9 febbraio a teatro” annuncia l’assessore. Il cartellone del Natale si concluderà sabato con Toky Virgin Radio, dj set rock alle 22, e domenica alle 16,30 con “the Villains”, i cattivi dei cartoni animati a cura della Takimiri productions.

“Quello delle Befane è un appuntamento diocesano che si fa da anni a Porto San Giorgio. Quest’anno era in forse la sede. Ci tenevamo a farla rimanere a Porto San Giorgio, tra i Comuni con le amministrazioni, specie quest’ultima, più vicini all’Unitalsi. Noi metteremo l’animazione durante la giornata prima dell’evento principale, ossia quello della Compagnia dei Folli. Musica, animazione, truccabimbi, giochi, laboratori in attesa delle Befane”. “E’ importante – conclude Giancola – coinvolgere persone che hanno meno opportunità di partecipare. Ringraziamo l’amministrazione per la collaborazione su un evento che stava sfumando”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti