facebook twitter rss

Siva – Icubed,
pronostico rispettato

SERIE C SILVER - Il derby della provincia sorride agli ospiti, in grado di mettere a segno il blitz per 72 - 82
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO –  L’atteso derby fermano che poneva di fronte i locali della Siva e l’Icubed Pedaso in un match molto importante in chiave playoffs, alla viglia vedeva gli ospiti favoriti da una migliore posizione di classifica e da un organico collaudato ed esperto. I favori del pronostico sono stati rispettati, con il successo finale dei ragazzi di Coach Camarri, che hanno messo in mostra tutta la loro forza, ma onore al merito alla Virtus sempre dentro la partita e sicuramente protagonista fino alla fine della  regular season per ottenere quell’ottavo posto di fondamentale importanza.

IL TABELLINO

SIVA VIRTUS PORTO SAN GIORGIO 72: Alvear n.e., Milanovic n.e., Spaccapaniccia, Belleggia 2, Perini 4, Mc Henry 14, Belin 11, Tortolini 12, Sagripanti 9, Tombolini 20. All. Ambrico, Vice-All. Del Pontano. T.L. 7/8.

ICUBED PEDASO 82: Menghini n.e, Stampatori n.e., Capponi n.e., Santandrea n.e., Meconi 2, Di Angilla 8, Carletti 15, Mosconi 5, Lupetti 18, Conti 10, Valentini 14, Domesi 10. All. Camarri T.L. 10/12.

PARZIALI: 22 – 28, 36 – 40, 56 – 61, 72 – 82

ARBITRI: Mattioli e Forconi

LA CRONACA

E’ stata una gara sicuramente di ottimo livello, disputata al cospetto di un buon pubblico appassionato dalle giocate dei protagonisti sul parquet; nel primo quarto Pedaso conduceva sempre con vantaggi nell’ordine dei 6/7 punti (22-28 alla chiusura tempo), con una percentuale sontuosa dai tre punti ( ben 7 bombe a segno nei soli primi 10′ minuti), mentre la Siva si teneva in scia grazie alle solite scorribande in contropiede di Tombolini e Mc Henry.

Nel secondo periodo la situazione-gara non mutava, anche se in difesa le due compagini mettevano più volontà e il punteggio si abbassava con gli ospiti  a chiudere sul + 4 (36-40) prima del riposo lungo. Al ritorno sul parquet, i ragazzi di Coach Ambrico esprimevano il loro miglior momento con buona difesa e ottime giocate in attacco, trovando per due volte il vantaggio ( 51-50 e 53-52) e anche la possibilità di allungare, fallendo pero’ questa occasione con due sanguinose palle perse in attacco, mentre Pedaso riprendeva l’inerzia della gara con l’ennesima bomba da tre di Lupetti sulla sirena di fine terzo quarto per un punteggio di 56-61. Nell’ultimo periodo, gli ospiti dimostravano tutta la loro forza allungando con piccoli parziali decisivi, per chiudere in controllo la gara con un finale che diceva 72-82 Icubed.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti