facebook twitter rss

Terrore al Tuodì, fa irruzione nel supermercato aperto armato di coltello e lo punta contro la cassiera

Print Friendly, PDF & Email

di Mikol Di Stefano

Sono stati momenti di paura a Porto Sant’Elpidio, questa mattina, al supermercato Tuodì. Erano circa le dieci  quando un ragazzo, secondo i primi racconti dei testimoni di carnagione scura, con accento straniero, volto coperto da una sciarpa e da un casco ha fatto irruzione nell’attività commerciale situata nella zona sud della città, nei pressi del bowling. Il rapinatore, armato di coltello, si è diretto alla cassa numero tre minacciando la cassiera e facendosi consegnare l’intero incasso. Una volta presi i soldi, circa 600 euro, il giovane si è dato alla fuga. Una scena terribile, avvenuta sotto gli occhi dei tanti clienti presenti all’interno del supermercato. Il sabato mattina, seppur ancora presto, è infatti uno dei momenti di massima affluenza di clienti. 

Attirata dalle grida della ragazza alla cassa, la titolare del Tuodì ha provato ad inseguire il giovane fuori dal supermercato. Criminale che, braccato dalla donna quanto mai coraggiosa, si è improvvisamente fermato puntandole il coltello contro intimandole di andarsene subito. Donna che impaurita dalla brutale minaccia ha desistito. Rapinatore che è poi scappato. Sul posto i carabinieri che hanno immediatamente avviato le ricerche. Al setaccio l’intera zona.  Secondo i primi racconti il rapinatore era stato già notato dal personale del supermercato mentre si aggirava nel piazzale antistante già dalla prima mattinata. Una presenza che però non aveva creato particolari sospetti.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti