facebook twitter rss

Biblioteca, l’amministrazione sangiorgese rassicura: “Nessuna interruzione del servizio”

Print Friendly, PDF & Email

“In merito a quanto comunicato dalla Società operaia e alla paventata chiusura della biblioteca civica, si comunica che il servizio non verrà in alcun modo interrotto. La biblioteca, pur essendo gestita in forma convenzionale dalla Società operaia, ha sede in un palazzo comunale e si avvale del lavoro esclusivo dei dipendenti del Comune di Porto San Giorgio”. E’ quanto mai decisa e immediata la replica dell’amministrazione comunale sangiorgese alla frattura in corso con la Società Operaia con le relative conseguenze sulla gestione della biblioteca cittadina.

“Si ritiene – spiega l’amministrazione comunale –  che non sussistano ragioni e giustificazioni per interrompere il rapporto convenzionale tra Comune e Società Operaia che invece va riformulato secondo le oggettive contingenze del momento. Nemmeno il mancato gradimento da parte del Comune sulla figura del direttore proposto dalla Società Operaia può essere motivo di mancato rinnovo della stessa convenzione. Il Comune di Porto San Giorgio ha, nella sostanza, formulato una nuova formulazione del rapporto convenzionale che, tra l’altro, contempla ancora il diritto per la Società Operaia di individuare il direttore. Per ciò che concerne la sicurezza dell’immobile dopo i recenti eventi sismici, si comunica che il sindaco ha da tempo incaricato l’Ufficio tecnico per i relativi controlli”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti