facebook twitter rss

Porto Sant’Elpidio capitale del ciclismo, investitura ufficiale per il Meeting Nazionale Giovanissimi

Print Friendly, PDF & Email

 

Porto Sant’Elpidio è ufficialmente la città del prossimo Meeting Nazionale di Società per Giovanissimi 2017 – Memorial Adriano Morelli. Ieri pomeriggio, ad Alba (Cuneo), il passaggio di testimone ufficiale alla presenza dell’assessore allo Sport Milena Sebastiani e di tanti grandi del mondo dello sport.  Porto Sant’Elpidio è stata selezionata tra le quattro città candidate ad accogliere il meeting ciclistico, predominando su Montecatini Terme, Andalo e Latina. Un appuntamento fondamentale per il ciclismo giovanile, giunto ormai alla trentunesima edizione che farà affluire in città tantissimi piccoli talenti del ciclismo, che per 4 giorni si sfideranno a suon di pedalate. Ospiti della cerimonia il commissario tecnico della Nazionale Italiana di Ciclismo Davide Cassani, Andrea Tiberi, olimpionico di Mountain Bike alle Olimpiadi di Rio 2016 e tanti altri protagonisti delle due ruote.

“Con orgoglio ho accettato l’invito della città di Alba – commenta l’assessore Sebastiani –  Siamo onorati di essere stati scelti grazie anche alla nostra posizione baricentrica nel territorio marchigiano che ci rende un naturale punto di snodo per le vie di comunicazione regionali e di tutto il centro Italia. La vocazione ciclistica elpidiense e la proficua sinergia tra amministrazione comunale, strutture ricettive e il comitato organizzatore ci hanno permesso di ospitare negli ultimi anni eventi sportivi di rilievo nazionale ed internazionale: diverse tappe del Giro d’Italia, l’ultima nel 2012, ma anche diverse tappe della Tirreno Adriatica, di cui l’ultima nel 2015, la Gran Fondo Internazionale di Ciclismo per tre anni consecutivi dal 2013 al 2016, i Campionati italiani di Triathlon ed il Trofeo Giovanile di Aquathlon per ben sei anni dal 2010 al 2016”

Insieme al Triathlon, il Meeting Nazionale Giovanissimi sarà il più grande evento sportivo ospitato quest’anno da Porto Sant’Elpidio. Oltre al grande valore sportivo l’iniziativa sarà di rilevanza anche per il settore turistico. La città si prepara ad offrire più di 3000 posti letto suddivisi tra le 41 strutture ricettive per accogliere migliaia di giovani atleti e i loro accompagnatori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti