facebook twitter rss

Arte e musica al femminile: seconda edizione per la rassegna Big Lips

FERMO - L' associazione LiberaMusa Onlus, con il patrocinio del Comune e la collaborazione dell’associazione On the Road onlus - Centro Antiviolenza Percorsi Donna, organizza la seconda edizione di Big Lips - rassegna di musica al femminile
mercoledì 1 Febbraio 2017 - Ore 16:06
Print Friendly, PDF & Email

di Alessandro Giacopetti

Torna nel mese di febbraio a Fermo la rassegna musicale al femminile Big Lips. Dopo l’edizione zero dello scorso anno che ne ha segnato l’inizio del percorso, è confermato il luogo scelto: le Piccole Cisterne Romane in largo Calzecchi Onesti, all’ingresso di Piazza del Popolo.
Sono previste tre serate, tutte di venerdì alle 22.30, ognuna delle quali impreziosita da artiste del Fermano e Maceratese
: il 10 febbraio sarà protagonista Hu, artista fermana di Electro abstract; la settimana successiva, il 17 febbraio Patrizia Oliva porterà da Bologna il suo sound Electro impromptu. Infine, venerdì 24, da Reggio Emilia arriverà Lilith Le Morte (Electro death).
In occasione di Big Lips, le Piccole Cisterne apriranno alle ore 21.30 perché in ciascuna serata saranno presenti installazioni artistiche appositamente pensate per questo storico insieme a esposizioni di tre giovani artiste: si tratta di Eleonora Castelli Phosgraphis, fotografa di Sant’Elpidio a Mare. Flaccidia di Macerata che si occupa di illustrazione e Sara Cancellieri di Macerata che presenterà alcune sculture. Importante il messaggio che Big Lips vuole mandare a livello sociale. Non a caso infatti le artiste, cantanti e non, ospitate nella rassegna sono tutte donne. Per questo sarà presente l’Associazione On the Road onlus – Centro Antiviolenza Percorsi Donna, con un banchetto di promozione della loro attività. Per gli assetati, infine, verrà proposta un’ottima selezione di birre alla spina, in bottiglia e vini locali.
“Dopo i concerti, a partire da mezzanotte, – spiega Eugenio Concetti, dell’associazione Liberamusa – ci sposteremo all’after-party organizzato presso il locale Art Asylum in Piazza del Popolo. Un ringraziamento a Lucilla.condueelle. per il progetto grafico e allo sponsor Armando Belluti artigiano del legno”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X