facebook twitter rss

Porto San Giorgio ‘rottama’ le ingiunzioni non pagate

giovedì 2 febbraio 2017 - Ore 12:24
Print Friendly, PDF & Email

Nell’ultima seduta, il Consiglio comunale ha approvato a larga maggioranza il regolamento per la definizione agevolata delle entrate tributarie non riscosse a seguito di ingiunzione fiscale. “Ci sentiamo vicini e attenti alle esigenze della popolazione – spiega l’assessore al Bilancio Renato Bisonni – .Con tale documento permettiamo ai cittadini che non hanno avuto modo di pagare di mettersi in regola senza sanzioni. La ‘rottammazione’ non riguarda solo i rapporti con Equitalia. Abbiamo ulteriormente agevolato il pagamento, possibile in un’unica soluzione o a rate mensili o bimestrali con importo non inferiore a 30 euro e fino all’estensione del proprio debito”. Si riferisce a Ici, Imu, Tari, Tarsu e Violazioni al codice della strada.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X