facebook twitter rss

Prevenzione sismica e rinforzo strutturale: Cna ne parla con Mapei e Collegio Geometri

FERMO - L’evento, patrocinato dal Comune e dalla Provincia di Fermo, sarà dedicato al complesso tema della vulnerabilità sismica delle strutture esistenti e della corretta messa in opera dei materiali per il rinforzo strutturale
venerdì 3 febbraio 2017 - Ore 09:51
Print Friendly, PDF & Email


Prosegue l’attività della CNA Provinciale di Fermo dedicata al post sisma, sia sul fronte del supporto di cittadini e imprese in termini di scadenze e adempimenti, sia riguardo la prospettiva della ricostruzione. A questo proposito CNA Fermo, in collaborazione con CNA Marche e con Mapei, azienda leader nella produzione di materiali per l’edilizia, ha programmato per il prossimo mercoledì 8 febbraio 2017, alle ore 15.30, al Fermo Forum, il seminario dal titolo “Le moderne tecnologie nel campo della prevenzione sismica e del rinforzo strutturale del patrimonio edilizio esistente”.
L’evento, patrocinato dal Comune e dalla Provincia di Fermo, sarà dedicato al complesso tema della vulnerabilità sismica delle strutture esistenti e della corretta messa in opera dei materiali per il rinforzo strutturale. L’incontro è rivolto alla piccola e media impresa e ai professionisti iscritti al Collegio Provinciale dei Geometri e Geometri laureati, ai quali vengono riconosciuti 3 crediti formativi. Tra gli obiettivi del seminario ci sono: evidenziare l’importanza dell’attività diagnostica, presentare sistemi efficaci per il rinforzo strutturale e per la riduzione della vulnerabilità sismica degli edifici esistenti, porre l’attenzione sulla posa in opera, a regola d’arte, dei materiali compositi per il rinforzo strutturale.
La Mapei, che dedica un settore della propria attività alla ricerca e allo sviluppo di tecnologie per la prevenzione sismica e per il rinforzo strutturale del patrimonio edilizio, interverrà con l’Ing. Lorenzo De Carli, Responsabile della Divisione Grandi Progetti per Abruzzo, Marche e Umbria e l’Ing. Dominica Carbotti, Specialista della Divisione Materiali Compositi per il Rinforzo Strutturale insieme ad applicatori dell’assistenza tecnica Mapei, specializzati nella posa dei materiali, che effettueranno delle prove pratiche.
Inoltre informiamo che a partire dal 30 gennaio 2017, l’iscrizione alla white list per la ricostruzione (Anagrafe antimafia degli Esecutori), riservata agli operatori economici interessati a partecipare a qualsiasi titolo e per qualsiasi attività agli interventi di ricostruzione pubblica e privata nei comuni del “cratere” sismico, dovrà avvenire esclusivamente attraverso il collegamento alla specifica piattaforma informatica e che non saranno più possibili domande di iscrizione via PEC. Gli uffici provinciali, con lo Sportello Ricostruzione, sono a disposizione per ogni informazione e chiarimento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X