facebook twitter rss

Malloni, a San Severo c’è
lo stop imposto dalla Allianz

SERIE B - In Puglia si chiude la striscia positiva di successi consecutivi, con un pronostico alla viglia ipotizzabile anche se concretizzato in un pesante passivo. Finisce 78 a 49 per i padroni di casa
lunedì 6 febbraio 2017 - Ore 14:43
Print Friendly, PDF & Email

SAN SEVERO (FG) – Prima sconfitta del 2017 per la Malloni che ferma così a cinque la striscia di vittorie consecutive. In terra dauna la gara dura soltanto dieci minuti poi è monologo giallonero coi padroni di casa bravi a sfruttare le ampie rotazioni e la maggiore fisicità.

IL TABELLINO

ALLIANZ PAZIENZA CESTISTICA SAN SEVERO 78: Torresi 14, Ikangi 14, Ciribeni 14, Dimarco 11, Cecchetti 9, Morgillo 8, Losi 3, Fabi 3, Cena 2, Quarisa 0. All.re Coen

MALLONI BASKET PORTO SANT’ELPIDIO 49: Cacace 17, Lovatti 6, Fiorito 6, Brighi 6, Romani 5, Catakovic 5, Torresi 4, Cernivani 0, Piccone 0, Balilli 0. All.re Domizioli

ARBITRI: Martinelli e Colombo

PARZIALI: 20 – 21, 43 – 28, 56 – 40, 78 – 49

LA CRONACA

Lovatti e Romani partono caldi e alla prima sirena la Malloni conduce 20-21 grazie alla tripla di Brighi sul finire del quarto. I biancoazzurri però smarriscono lucidità in attacco e soluzioni efficaci nei secondi dieci minuti quando San Severo scava il gap che risulterà poi decisivo grazie ai canestri di Di Marco e alla superiorità a rimbalzo. Il parziale di 23-7 incanala la partita sui binari voluti da coach Coen bravo a limitare Lovatti e Cernivani e a non permettere mai ai biancoazzurri di andare in ritmo.

Al ritorno in campo dopo l’intervallo lungo la Malloni torna anche a -10 con due triple consecutive di Fiorito (50-40), prontamente Fabi e Mauro Torresi rispediscono i biancoazzurri a -16 (56-40) punteggio col quale si chiude la penultima frazione. Di fatto la gara finisce qui, l’ultimo parziale consente a San Severo di ribaltare anche il -14 dell’andata. Finisce 78-49, un divario che punisce oltremodo una Malloni che paga il 22% da due punti e la maggiore cattiveria agonistica di un avversario che ha meritato in pieno la posta in palio. Nessun dramma, perdere a San Severo ci sta, testa ora a domenica prossima quando al Palas di Via Ungheria salirà Giulianova per una gara fondamentale in chiave playoff.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X