facebook twitter rss

Isc Nardi-Montessori:
genitori e alunni a lezione di giocattoli
per pensare con le mani

PORTO SAN GIORGIO - L'appuntamento è per domani alle 15 nella sede dell'istituto comprensivo, in viale dei Pini 49
venerdì 17 febbraio 2017 - Ore 15:16
Print Friendly, PDF & Email


Lezioni di… giocattoli per insegnare ai bambini a “pensare con le mani”. E’ la nuova iniziativa promossa dall’Isc Nardi di Porto San Giorgio e dall’associazione Montessori, aperta a genitori e insegnanti, con la partecipazione dello scrittore per l’infanzia Marco Moschini. “L’appuntamento – fanno sapere dall’Isc Nardi – è per domani alle 15, nella sede dell’istituto sangiorgese di viale dei Pini 49. L’obiettivo è aiutare i bambini, attraverso un vero e proprio laboratorio di lavoro manuale e del giocattolo, a rendersi conto della fatica e del piacere che c’è dietro a ogni prodotto della mente e delle mani. “Un giocattolo costruito con le nostre mani – spiega Moschini – proprio perché ci richiede tempo ed impegno, acquista ai nostri occhi più valore di tanti giocattoli perfetti e sofisticati che il mercato ci offre”. L’iniziativa si inserisce nella collaborazione instaurata tra la scuola sangiorgese e l’associazione Montessori per la promozione di nuovi percorsi educativi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X