facebook twitter rss

Moneta complementare, innovazione, internazionalizzazione sono i temi di Marchex.lab

venerdì 3 marzo 2017 - Ore 14:23
Print Friendly, PDF & Email

di Alessandro Giacopetti

Oggi a Capolinea Caffé, uno degli esercenti associati al circuito Marchex, si è svolta la presentazione di Marchex.lab il cui programma è stato già anticipato da Cronache Fermane nei giorni scorsi. Presenti: l’amministratore delegato, Sabrina Poggi, la responsabile area amministrativa, Luana Santarelli, il responsabile marketing, Lorenzo Tama, e Simona Fioravanti, (commerciale e consulenza).
Una serata che arriva dopo tre anni di presenza sul territorio regionale e con una crescita da 100 aziende associate alle attuali 700 che hanno fatto registrare 25 mila transazioni nel 2016 per 5 milioni di fatturato in moneta complementare. Queste cifre – ha spiegato Sabrina Poggi – mettono le Marche al secondo posto in Italia dopo la Sardegna dove è attivo Sardex, e prima della Lombardia. Oltre le già citate, altre regioni che hanno questo sistema sono Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Lazio, Umbria, Abruzzo, Molise e Campania. Altre, Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta e Liguria stanno iniziando i primi passi. Nelle marche l’esperienza è partita da Fermo e Macerata e ora ci stiamo allargando anche ad Ancona e Pesaro”.
Al momento permette lo scambio di beni e servizi tra aziende (B2B) e tra titolari e impiegati delle aziende (B2I), entro fine anno sarà possibile anche per i clienti finali realizzare scambi in moneta complementare. Per questo l’appuntamento dell’11 marzo è prima di tutto rivolto agli associati ma, previa registrazione, sarà aperto anche a quanti vorranno approfondire il discorso della moneta complementare.
E’ importate fare questo incontro a Fermo sul tema dell’innovazione, con il coinvolgimento delle imprese perché può diventare un catalizzatore in grado di mettere in rete le aziende in modo nuovo. L’obiettivo è farne altri in futuro – ha aggiunto Lorenzo Tama – con relatori di livello nazionale. Può essere interessante ad esempio per le aziende manifatturiere che intendono puntare sulla digitalizzazione per affrontare i mercati stranieri”.
Sabato 11 marzo dalle 17:30 alle 19 si parlerà di innovazione e internazionalizzazione. Dalle 19 alle 20:30 di moneta complementare con il punto sulle Marche e con esempi provenienti da altre parti d’Itali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X