facebook twitter rss

Del Vecchio: le accuse verso chi ha ‘giocato sporco’ e la riserva per la candidatura pro Agostini

sabato 4 marzo 2017 - Ore 19:36
Print Friendly, PDF & Email

 

di Paolo Paoletti

Carlo Del Vecchio si avvicina alla decisione. Dopo il passato burrascoso con l’attuale candidato sindaco, appoggiato anche da Forza Italia, Andrea Agostini, il clima appare più disteso. A spiegare come si è evoluta la situazione è lo stesso Del Vecchio. “Quando il mio Partito ha deciso a maggioranza di appoggiare la sua candidatura, ho dichiarato di voler riflettere sulla mia candidatura in lista. Ebbene, da qui a qualche giorno scioglierò la riserva. Ho, comunque, accolto il suo messaggio con piacere e soddisfazione. Devo ammettere che ha dimostrato spessore intellettuale, sincerità amministrativa e trasparenza politica”.

Del Vecchio che non nasconde il passato: “Sono ben consapevole che nel prendere la decisione di revocarmi l’incarico assessorile, Agostini è stato condizionato e pressato affinché arrivasse la revoca, proprio da persone che, facendo parte del PdL, avrebbero dovuto difendermi. E invece hanno giocato sporco, dietro le quinte, contro di me. Ma il tempo, breve, ha dato ragione alla correttezza: sono stati spazzati via dalla scena politica. Mi riferisco a gente come Franca Romagnoli, Paolo Pompei e Attilio Panichi. Questi ultimi due hanno tramato alle mie spalle, il primo per avere un assessorato e il secondo perché ambiva alla carica di vicesindaco, insomma per indossare una fascia tricolore, per ambizione. La storia politica sangiorgese, però, ha dato loro una bella lezione: scomparsi, bocciati”.

Del Vecchio che aggiunge: “Il Centrodestra a Porto San Giorgio, con un rinnovato vigore in FI, arrivato grazie all’impegno e all’energia della nostra coordinatrice provinciale Marcozzi e all’intelligenza e alla responsabilità politica di Fdi, è più forte che mai”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X