facebook twitter rss

Folgore Veregra, l’ennesima sconfitta
di stagione culmina nella retrocessione

ECCELLENZA - Termina in una giornata ventosa contro il Camerano il cammino dei folgorini nel massimo circuito regionale. Ai giovanissimi calciatori gialloblù va comunque un applauso per la tenacia e forza di volontà che hanno dimostrato in un campionato evidentemente non alla loro portata
sabato 4 marzo 2017 - Ore 18:17
Print Friendly, PDF & Email

Folgore vs Camerano, le squadre in campo al calcio d’inizio

FALERONE – La Folgore Veregra resta in partita fino alla fine, ma agli ospiti, nonostante una prestazione poco brillante, basta un gol di Cecchini nel primo tempo e uno di Donzelli nella ripresa, per portare a casa i tre punti. Ai padroni di casa ora non resta che provare a fare un punto da qui alla fine per evitare di chiudere la stagione a quota zero.

IL TABELLINO

FOLGORE VEREGRA 0 (4-4-2): Fall; Albano, B. Sako, Facci, O. Sako (34′ st Tomhaj); Sodano (1′ st Sagna), Pierbattista, Pistoletti, Diallo; Moroni, Vadala (31′ st Caco). A disposizione: Natalucci All. Oddi

CAMERANO 2 (4-4-2): Verdicchio; Santini, Michele Santoni, Tombesi, Angelici (34′ st Recanatini); Stella, Elia Santoni, Bondi, Filippetti (13′ st Giulietti); Mattia Santoni, Cecchini (23′ st Donzelli). A disposizione: Salvatore Defendi, Marchionne, Giacchetta All. Montenovo

RETI: 11′ pt Cecchini, 25′ st Donzelli

ARBITRO: Traini (San Benedetto del Tronto)

NOTE: Corner 3 a 6 , ammoniti Facci e Cecchini

LA CRONACA

Mister Oddi schiera un ordinato 4-4-2 con la coppia Moroni-Vadalà a sostenere il peso dell’attacco. Il Camerano risponde a specchio, con Bondi regista di centrocampo, mentre Mattia Santoni svaria a supporto di Cecchini in Attacco, con Filippetti e Stella che manovrano sulle fasce laterali. Nel primo tempo succede davvero poco, l’unica occasione degna di nota è la rete del vantaggio ospite, nata da una rapida ripartenza che ha portato al contrasto tra Filippetti e Fall, ad approfittarne è stato Cecchini che si è trovato la palla sui piedi e da due passi ha depositato in rete.

Nella ripresa non cambia il ritmo della gara, con i padroni di casa incapaci di produrre pericoli alla porta difesa da Verdicchio, mentre gli ospiti si limitano a controllare senza provare mai a spingere sull’acceleratore. L’ingresso di Donzelli da maggiore peso offensivo al Camerano, che proprio con l’ex di turno trova il raddoppio, dopo uno splendido assist di Mattia Santoni. Il Fischio finale del signor Traini condanna definitivamente i padroni di casa alla retrocessione, con ben sei turni di anticipo, mentre per gli ospiti i tre punti odierni sono molto importanti in chiave salvezza.

Matteo Achilli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X