facebook twitter rss

Monturano Campiglione
sconfitto di misura
a Chiesanuova

domenica 5 marzo 2017 - Ore 23:01
Print Friendly, PDF & Email

CHIESANUOVA DI TREIA (MC) – I calzaturieri risentono troppo dell’assenza di Fabrizio Vallesi nel reparto offensivo e, pur creando, non riescono a portare la partita sul pari, sbloccata dalla pennellata da calcio franco del solito Santoni. I padroni di casa, dopo il successo infrasettimanale sul Porto Sant’Elpidio in Coppa Italia, volano al terzo posto in solitaria nel girone B di Promozione.

IL TABELLINO

CHIESANUOVA 1 (4-2-3-1): Piermattei; Paoloni, Belelli, Aringoli, Rango; De Santis, Morettini; Rapaccini, Santoni, Medei; Gentili. A disposizione: Menghi, sacchi, raffaeli, Piccinini, Bonvecchi, Gigli, Aquino. All. Luca Travaglini

MONTURANO CAMPIGLIONE 0 (4-3-2-1): Diomedi; Morelli, Cerquozzi, Mandolesi, Vallesi Paolo; Berto, Bosoni, Monterubbianesi; Ulissi, Bracalente; Ciuti. A disposizione: Evandri, Viti, Facciaroni, Renzi, Marziali, Belleggia, Malloni. All. Elvis Traini (Bagalini squalificato)

RETI: 37′ pt Santoni

ARBITRO: Marco Stachura di San Benedetto del Tronto; Mirko Chirico di Ancona, Riccardo Massani di Jesi

LA CRONACA

Al “Sandro Ultimi” di Chiesanuova i padroni di casa scendono in campo con la trazione anteriore schierando Rapaccini, Santoni e Medei alle spalle di capitan Gentili. Gli ospiti rispondono con un assetto ad albero di natale, lo stesso o quasi che ha tenuto testa alla capolista, nel primo tempo dell’ultima giornata, al Comunale di Monte Urano. Bosoni ritrova la sua posizione naturale sulla mediana, abbandonando il ruolo di centrale difensivo. I calzaturieri giocano un buon calcio ma risentono dell’assenza di un centravanti di peso quale Fabrizio Vallesi e alla fine capitolano per una rete a zero, quella segnata su punizione da Santoni. Dieci punti ora iniziano ad essere tanti da recuperare per il Monturano Campiglione, che tuttavia non deve smettere di crederci. Secondo Stefano Pieragostini, dirigente monturanese, se non si recuperano squalificati e infortunati al più presto, la situazione non andrà a migliorare.

Leonardo Nevischi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X