facebook twitter rss

Ete vivo, la Marcozzi porta il caso in consiglio regionale: “Problemi mai risolti, mettere la parola fine al rischio esondazione-erosione”

mercoledì 8 marzo 2017 - Ore 14:23
Print Friendly, PDF & Email

Il consigliere regionale Fi, Jessica Marcozzi

“In data odierna ho presentato un’interrogazione consiliare per chiedere all’Amministazione regionale quali siano le iniziative che si intendono adottare affinché si risolva una volta per tutte la problematica legata alle continue esondazioni, con conseguente erosione degli argini, del fiume Ete Vivo”. Questo l’annuncio del consigliere regionale e capogruppo di Forza Italia Jessica Marcozzi dopo le polemiche e i disagi degli ultimi giorni relativi ai danni provocati dal fiume.

” Gli interventi eseguiti in passato, infatti – scrive la Marcozzi – non sembrano aver risolto nulla, anzi. E’ giunta dunque l’ora di prendere il toro per le corna. Nessun ente o amministrazione competente può sentirsi escluso dalla vicenda. Serve un lavoro sinergico e puntuale, corredato da le più ampie garanzie tecniche, per venire a capo della questione. Qui non si tratta solo di erosione dei terreni, che già pesa enormemente sui destini e sulle sorti lavorative di tanti proprietari, affittuari o aziende agricole. Qui, di mezzo, poiché il problema investe anche la pubblica incolumità. Per questi motivi non si può attendere oltre. I cittadini, costituitisi in un ‘Comitato Val D’Ete’, denunciano da tempo il problema. Ed è ora che si arrivi a una risposta precisa, puntuale e risolutiva che la comunità attende da troppo tempo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X