facebook twitter rss

Vestiti di scuro nei pressi di una tabaccheria,
la polizia identifica tre sospetti

giovedì 9 marzo 2017 - Ore 11:51
Print Friendly, PDF & Email

Gli uomini del Commissariato di polizia di Fermo, guidato da dirigente Leo Sciamanna, in prima linea contro i reati predatori. Non solo controlli straordinari della fascia costiera. Nella serata di ieri infatti,  alcuni agenti della Squadra Volante del Commissariato di Fermo, in viale Trento, nei pressi di una tabaccheria in quel momento chiusa, hanno notato due giovani con fare sospetto, vestiti di scuro, che indossavano entrambi un cappello scuro. I due sono stati prontamente identificati. Gli operatori di polizia hanno accertato, altresì, cheviaggiavano a bordo di un’autovettura parcheggiata poco distante dove alla guida si trovava un terzo giovane.

Tutti e tre sono stati accompagnati negli uffici del commissariato di Fermo e sottoposti ai rilievi foto-dattiloscopici. I tre, di fronte alle domande degli agenti, non sono riusciti né a giustificare la loro presenza in città né nel luogo dove erano stati rintracciati. Per tale ragione ed in considerazione dei numerosi precedenti di Polizia, in particolar modo per reati contro il patrimonio, nei loro confronti è stato adottato il provvedimento di prevenzione del divieto di ritorno a Fermo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X