facebook twitter rss

Movimento 5 Stelle:
le prime parole del candidato sindaco ‘senza volto’

sabato 11 marzo 2017 - Ore 10:35
Print Friendly, PDF & Email

 

“Mi chiamo Sangiorgese e sono il candidato Sindaco del Movimento 5 Stelle. Non sono un’incognita, so da tempo di esserlo, ma a me piace fare le cose nella maniera corretta. Stiamo scrivendo il programma e soltanto dopo mi presenterò alla stampa”. Sono queste le prime parole del candidato sindaco di Porto San Giorgio del Movimento 5 Stelle che al momento si presenta senza svelare la proprio identità. Una sorta di ‘provocazione’ che i pentastellati hanno voluto usare per ribadire la centralità del programma per Porto San Giorgio e non del singolo soggetto. 

“Leggo e sento – spiega il candidato ‘misterioso’ –  che i nostri sostenitori crescono da tutte le parti. Molti esponenti delle altre liste si dichiarano nostri elettori e questo mi riempie di gioia, io non mi sognerei mai di votare nient’altro. C’è chi ha fatto outing sulla stampa, chi può sbandierarlo come medaglia al merito, chi, tra la maggioranza, è
costretto a dichiararlo per via informale: sono tutti 5 stelle. Ringraziamo tutti e li invitiamo a partecipare alle nostre riunioni, possono far parte tutti della nostrasquadra, le regole le conoscono e sono semplici. La nostra lista sarà unica, non abbiamo bisogno di liste civetta come gli altri, dotarsene significa non essere sicuri della forza delle proprie idee. Usare questi metodi per vincere non porterebbe a nessun cambiamento. Vincere cambiando il paradigma, solo questo porterà ad una rivoluzione culturale, tutto il resto è solo una corsa alla poltrona”.

Candidato che conclude: “Nelle nostre prossime riunioni parleremo di sicurezza, politiche giovanili, sport.
Sono invitati tutti, anche i candidati degli altri partiti, sono ancora in tempo per entrare a far parte di
un’idea e non di una triste ricerca di imbarcare persone che non sanno neanche come la pensano”.

P.P.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X