facebook twitter rss

Sangio ko contro la Futura,
due espulsioni e tre rigori

PROMOZIONE - Perde quota il sogno playoff dei nerazzurri e aumentano le speranze salvezza dei fermani. A decidere il match sono i due penalty di Bartolini e il gol aereo di Capiato, serve a poco la marcatura di Bibini
domenica 12 marzo 2017 - Ore 20:27
Print Friendly, PDF & Email

La Nuova Sangiorgese 2016/17

PORTO SAN GIORGIO – Ritorno amaro della Nuova Sangiorgese al vecchio Comunale. La Futura 96, priva di ben quattro squalificati, fa suo il derby fermano con molta grinta e tenacia. I padroni di casa si vedono solo a tratti e, seppur condizionati dall’inferiorità numerica, subiscono la seconda sconfitta in sette giorni. I ragazzi di Pennacchietti vedono allontanarsi i playoff, ora a tre lunghezze. D’altro canto i rossoblù accorciano a tre punti dalla posizione salvezza, attualmente occupata dall’Aurora Treia. Nella prossima giornata si capirà se i playoff possono essere alla portata dei sangiorgesi, che sfideranno il Ciabbino, seconda forza del campionato, e se la determinazione vista oggi in campo da parte della Futura potrà essere un’arma in più anche contro la capolista Porto Sant’Elpidio.

IL TABELLINO

NUOVA SANGIORGESE 1 (4-3-1-2): Canaletti; Orsini, Tidei, Perticarini, Marcatili; Beretti (44′ pt Screpanti), Bibini (40’st Trobbiani), Iuvale; Gabaldi; Paniconi, Carlini (30’st Santagata). A disposizione: Savelli, Di Stefano, Ricci, Cestarelli. All. Pennacchietti

FUTURA 96 3 (4-3-3): Marziali; Spinozzi Manuele, Murazzo Gianluca, Smerilli, Vitellozzi; Capiato (32’st Bracciotti), Bartolini, Conte; Mannozzi (16’st Alessandro Spinozzi), Pelliccetti, Giuliani (44’st Marzan). A disposizione: Verone, Cicchine, Luccerini, Marcaccio. All. Di Clemente

RETI: 13’ pt Bartolini, 44’ pt Bartolini, 14’ st Bibini, 20’ st Capiato

ARBITRO: Castelli di Ascoli Piceno, Bellagamba di Macerata, Morganti di Ascoli Piceno

NOTE: Ammoniti Perticarini, Paniconi, Trobbiani, Marcatili, Manuele Spinozzi, Espulsi Canaletti al 44′ pt e Perticarini al 6′ st; corner 3 – 2; recupero +2′ +4′; spettatori 200 circa

LA CRONACA

La Sangiorgese ritorna al vecchio Comunale e schiera un 4-3-1-2 con Gabaldi a supporto di Paniconi e Carlini. La Futura risponde con il classico 4-3-3 di Di Clemente e schiera il tridente Mannozzi, Pelliccetti, Giuliani per provare ad impensierire la retroguardia neroazzurra. Il match si sblocca al 13’ quando Orsini colpisce la sfera con la mano all’interno dell’area e concede il rigore, realizzato successivamente da Bartolini. Immediata la reazione dei locali: Gabaldi, su punizione, sfiora il palo. Sul finire della prima frazione di gioco Canaletti commette un fallo ad ultimo uomo e viene espulso. Pennacchietti sostituisce Beretti per far entrare Screpanti che, nulla può sul penalty di Bartolini.

Ad inizio di ripresa dopo 6’ Perticarini viene espulso, ma la Sangio, pur sotto di due uomini, reagisce e al 14’ st Gabaldi viene atterrato in area e Bibini trasforma il rigore del momentaneo 1-2. Il match si infiamma, la Futura 96, forte della doppia superiorità numerica, chiude ogni spazio ai locali ma non demorde e al 20’ sugli sviluppi di un corner, Capiato di testa infila Screpanti e mette la firma su una vittoria di inestimabile valore.

Leonardo Nevischi

La Futura 2016/17


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X