facebook twitter rss

‘Immigrazione, diritti negati
e politiche securitarie’
se ne parla con il comitato antirazzista 5 Luglio

FERMO - L'incontro-dibattito si terrà giovedì 16 marzo alle 21, al Buc Machinery di Fermo, in via dell’Università. Al centro della discussione il decreto noto come "pacchetto Minniti"
martedì 14 marzo 2017 - Ore 17:02
Print Friendly, PDF & Email


A promuovere la serata di approfondimento è il Comitato Antirazzista “5 Luglio” di Fermo, che, costituitosi all’indomani dell’uccisione del richiedente asilo Emmanuel Chidi Namdi, prosegue nella sua attività di coinvolgere la cittadinanza sull’approfondimento delle tematiche dell’accoglienza, dell’antidiscriminazione e del rispetto dei diritti umani. “In particolare, all’interno di una riflessione generale sull’escalation di politiche italiane ed europee sempre più orientate in senso repressivo e punitivo nei confronti delle popolazioni migranti – puntualizzano dal comitato – verrà analizzato il recente decreto 13/2017 meglio noto come “Pacchetto Minniti”, grazie agli interventi dell’avvocato Paolo Cognini dell’Asgi (Associazione Studi Giuridici Immigrazione) e di Alessandro Metz dell’associazione “Razzismo Stop” . Modera il giornalista Andrea Braconi”. “E’ sbalorditivo constatare come il Governo italiano, rispetto all’immane tragedia che vede soccombere migliaia di migranti in fuga da guerre, persecuzioni e povertà, continui a riproporre pratiche inumane e lesive di diritti fondamentali e di garanzie costituzionali, tra l’altro già rivelatesi fallimentari – afferma Alessandro Fulimeni, del Comitato Antirazzista 5 Luglio-  questo Decreto parla alla pancia del Paese, e lungi dall’invertire la rotta in direzione di una politica che si faccia carico del fenomeno migratorio in termini organici , umanitari e di garanzia dei diritti , rafforza ulteriormente l’approccio muscolare alla questione in termini di difesa della sicurezza , eliminazione di tutele giuridiche, moltiplicazione di espulsioni e detenzioni”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X