facebook twitter rss

Macchini porta in scena
il suo “ScherziAmo” a Belmonte Piceno

TEATRO - Si tratta di uno spettacolo, in programma sabato, a suon di giochi di parole tra burle e battute esilaranti per la regia firmata da Max Giusti
giovedì 16 marzo 2017 - Ore 18:15
Print Friendly, PDF & Email

Spettacolo da non perdere, sabato 18 marzo a Belmonte Piceno, nell’ambito del cartellone di prosa e musica “BAT – Belmonte Ama il Teatro”, promosso dal Comune e da Progetto Musical con la direzione artistica di Manu Latini. “Il popolare attore e comico fermano Piero Massimo Macchini metterà in scena “ScherziAmo”. Teatro comico a tutto tondo. Si i tratta – fanno sapere gli organizzatori – di un gioco di parole che introduce a un mondo fatto di burle e nessuna voglia di prendersi sul serio”. “Chi nasce per gioco – sottolinea Macchini – non può che vivere in allegria: è l’ancor più eloquente sottotitolo dello spettacolo che sta a ricordarci come nessuno di noi abbia scelto di venire al mondo. Siamo, in fondo, tutti… scherzi del destino e non ci resta davvero che vivere col sorriso sulle labbra”. Energia positiva e tante risate in un’ora e trenta minuti di show ai massimi livelli per la regia prestigiosa firmata da Max Giusti, un professionista, un cultore dello scherzo e allora il teatro comico si impreziosisce di raffinate tecniche visual, pezzi di mimo e straordinari numeri di magia. Piero Massimo Macchini ci racconta il suo percorso di crescita personale, lasciando ormai alle spalle il celebre “Complesso di Edipo” (spettacolo pluripremiato) approda alla più rilassante sindrome di Peter Pan. Con gli anni che passano, una convivenza in essere e l’immancabile mamma onnipresente nei pensieri del nostro anti-eroe contemporaneo che, tra le righe sdrammatizza sulla crisi, non solo economica, ma emotiva e culturale dei giorni nostri. Lo spettacolo è firmato dallo stesso Macchini e da Domenico Lannutti. La scenografia è di Paolo Figri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X