facebook twitter rss

Amministratori e dipendenti pubblici a scuola di enti locali

FORMAZIONE - Cinque appuntamenti in cui verranno trattati temi come: il rapporto fra gli enti locali e i servizi pubblici, o fra enti locali ed economia sociale, la relazione con la rappresentanza e la democrazia di prossimità, con il debito pubblico e con l’Unione Europea
venerdì 17 marzo 2017 - Ore 16:18
Print Friendly, PDF & Email

Si intitola “Un nuovo Comune per uscire dalla crisi”, il corso gratuito di formazione per amministratori e dipendenti pubblici che da marzo a maggio si terrà nella sede della Provincia di Fermo.
Si tratta di cinque appuntamenti (23 marzo, 6 e 20 aprile, 4 e 18 maggio, tutti giovedì pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 18.30) in cui verranno trattati temi come: il rapporto fra gli enti locali e i servizi pubblici, o fra enti locali ed economia sociale, la relazione con la rappresentanza e la democrazia di prossimità, con il debito pubblico e con l’Unione Europea.

Un corso curato da Attac Italia, cui aderiscono il Comune di Fermo (ente capofila) ed i Comuni di Porto Sant’Elpidio, Porto San Giorgio, Montegranaro, Monte Urano, Amandola, Grottazzolina, Pedaso e Servigliano.

“Un corso che è nato da una proposta condivisa con Massimo Rossi nel confronto dialettico in Consiglio Comunale – ha detto l’assessore alle Risorse Umane Francesco Trasatti – un momento di riflessione e di apprendimento utile e non un mero corso di aggiornamento”.
“Mi sono fatto portatore di questa opportunità – ha detto Massimo Rossi, consigliere comunale – per avere una maggiore consapevolezza delle nostre scelte di amministratori nello scenario locale e diventare attori e non esecutori di direttive che arrivano dall’Europa”. “Di certo non si può governare come 20 anni fa – ha aggiunto Nicola Pascucci, consigliere comunale – è necessario aggiornarsi ed essere aperti a momenti di studio e di conoscenza come questo, utili e funzionali ”.
“Questa è una cellula culturale importante – ha dichiarato Marco Rotoni, Sindaco di Servigliano nel corso della presentazione – c’è un cambio di passo e noi dobbiamo seguirlo in modo attento”. “Serve un ripensamento degli enti locali – ha detto nel presentare presupposti e obiettivi del corso Marco Bersani di Attac – è necessario provare a pensare idee e percorsi per rimettere in campo e rendere ancor più protagonista la comunità territoriale”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X