facebook twitter rss

Delirio gialloblù, la curva Duomo
esplode per il successo sul Matelica

COLORE DALLO STADIO - Esultanza sfrenata per la vittoria sulla principale contendente alla promozione diretta. Nel giorno della Festa del Papà ecco le decisive realizzazioni di Molinari e Cremona, entrambi genitori
domenica 19 marzo 2017 - Ore 19:01
Print Friendly, PDF & Email

Lo strepitoso colpo d’occhio offerto dal settore dello stadio da sempre “casa” dei tifosi

FERMO – Un Bruno Recchioni gremito ed illuminato da un sole ormai primaverile è teatro di una doppia vittoria: quella sul campo e quella sugli spalti, che inneggiano a un ritorno ai vecchi tempi di gloria (guarda il video) .

La società calcistica e le tifoserie hanno invitato per tutta la settimana l’intera comunità fermana che ha risposto con un entusiasmo inaspettato: ai fedelissimi si sono unite scuole-calcio, istituti scolastici, intere famiglie, molti neofiti dello stadio (piacevole da evidenziare la copiosa rappresentanza di “quote rosa”), incuriositi dall’evento o semplicemente guidati dalla voglia di partecipare ad una grande festa alla quale non potevano mancare neanche le istituzioni, ed in primis il sindaco Paolo Calcinaro e l’assessore allo sport Alberto Maria Scarfini.

E non potevano vivere una festa del papà migliore di questa i due marcatori canarini Hernan Molinari e Luca Cremona. Tutti i giocatori,  come di consueto si sono recati sotto la curva e le tribune per ricevere interminabili applausi e cori calorosi. Anche mister Flavio Destro, una volta sciolte tutte le tensioni,  ha per un attimo messo da parte la sua pacatezza abbandonandosi ad una spontanea esultanza.

I festeggiamenti, ovviamente , si sono prolungati fin dentro gli spogliatoi dai quali sono trapelate grida di gioia e musica a tutto volume!

Silvia Remoli

 

Fotogallery

Tanti bambini a tifare la Fermana

Il Sindaco Calcinaro

Walter Matacotta, Maurizio Vecchiola e Alberto Maria Scarfini

La lunga fila per entrare in curva

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X