facebook twitter rss

Edizione positiva per “Il Giardino in Piazza”, ma calano le vendite alla Fiera di San Giuseppe (VIDEO)

MONTEGRANARO - Fine settimana in chiaroscuro con la riuscita manifestazione floreale ed un minor volume di affari per la tradizionale fiera
lunedì 20 marzo 2017 - Ore 17:18
Print Friendly, PDF & Email

di Loredano Zengarini

Che sia stata una Fiera di San Giuseppe diversa dal solito, quella tenutasi a Montegranaro non è stato solamente dovuto alla minore presenza di espositori o al minor numero di affari conclusi (un fatto, questo, legato all’attuale contingenza economica), con la maggior parte di visitatori che si aggirava fra le bancarelle più per curiosità o per poter incontrare vecchie conoscenze che altrimenti difficilmente rivedrebbe.

A renderla veramente diversa è stato il contorno delle associazioni che la hanno animata in maniera con i banchetti di Croce Gialla, Avis-Aido che vendevano uova di Pasqua e le tradizionali colombe di Pasqua, con la Protezione Civile che raccoglieva fondi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto infine con la festa del tesseramento di Città Vecchia. Associazioni certamente più presenti che in passato.

Ma la parte del leone l’ha fatta l’evento concomitante, “Il Giardino in Piazza”, che dopo la giornata inaugurale del sabato ha attratto molte più persone nella giornata di domenica grazie anche alle attività coordinate da Alessandro Magagnini, estroso vivaista di Recanati, famoso per le sue consulenze televisive durante il programma Uno Mattina sula Rai. Grande curiosità hanno suscitato tra i visitatori i suoi cappelli floreali, le tovaglie commestibili e le sue torte vegetali. Nella video intervista, Magagnini ha anche presentato il suo libro e anticipato il nuovo format televisivo “Dottor Green”, di cui è già stata realizzata la puntata pilota.

Tutto questo, in abbinamento alle degustazioni gratuite, hanno decretato la riuscita di questa seconda edizione del “Il Giardino in Piazza”. Particolarmente apprezzato lo slot mob con la sfilata di cappelli floreali durante il pomeriggio, i laboratori di creatività per bambini “artisti in erba” e l’immersione nel mondo vegetale con l’uso dei cinque sensi “Convivial Snack Garden”, con Magagnini rivelatosi disponibile al contatto con il pubblico ed i curiosi anche al di fuori degli orari previsti per le varie attività. A fare da contorno all’evento anche lo show cooking della Buratti Catering e “il gusto floreale” con torte ed aperitivi a tema, tenutosi nella piazzetta delle Erbe. Particolare successo ha riscosso anche l’animazione ed i laboratori creativi per i bimbi curati dall’associazione Avulss di Recanati con a tema – e non poteva essere altrimenti – “Un Fiore di Papà”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X