facebook twitter rss

‘Di Villa in Villa’, successo per l’anteprima

FERMO - Nel corso del convivio sono intervenuti due responsabili dell’iniziativa #adottaunastalla e #prendiltoroperlecorna che hanno ricevuto dalla presidente di Armonica-Mente Nunzia Luciani
martedì 21 marzo 2017 - Ore 11:15
Print Friendly, PDF & Email

Un compleanno con i fiocchi. La rassegna Di Villa in Villa compie 25 anni di attività e li ha festeggiati venerdì 17 marzo con una anteprima di tutto rispetto all’Hotel Astoria di Fermo.
La Sala Rossini ha accolto le autorità, tra cui i Sindaci di Fermo Paolo Calcinaro e di Montegiorgio Armando Benedetti, e i rispettivi vice-sindaco e assessore alla cultura Francesco Trasatti e Michele Ortenzi e un folto pubblico di imprenditori, insegnanti, appassionati di musica e letteratura.
Presentati dall’ing. Marco Rotunno, direttore del museo MiTi, si sono esibiti i giovani musicisti canadesi del Pentaèdre Ensemble. Il quintetto di fiati famoso in tutto il mondo per la musica da camera ha proposto diverse arie del Flauto Magico di Mozart e composizioni proprie riscuotendo applausi a scena aperta. I musicisti – alcuni dei quali legati all’Orchestra Internazionale d’Italia – hanno fatto tappa in città nel loro tour in Europa per esprimere solidarietà alle popolazioni colpite dal sisma.
La musica è stata intervallata da un testo teatrale scritto e letto dal giornalista-scrittore Adolfo Leoni sul tema della fragilità della natura e dell’uomo. Lo spunto è stato preso dall’ultimo libro di Alessandro D’Avenia L’Arte di essere fragili, e da altri volumi: Cara Beltà, Le Confessioni di Sant’Agostino, Memorie di Adriano di Marguerite Yourcenar, non è mancato un riferimento all’ultima canzone di Fiorella Mannoia.
La cena seguente è stata invece inframezzata dall’esibizione delle allieve di Tutto Danza della maestra Alessandra Capriotti che si sono esibite nella Pizzica Salentina.
Nel corso del convivio sono intervenuti due responsabili dell’iniziativa #adottaunastalla e #prendiltoroperlecorna che hanno ricevuto dalla presidente di Armonica-Mente Nunzia Luciani (da cui ha preso vita Di Villa in Villa) una somma di danaro da destinare alle piccole aziende terremotate del territorio.
Presentata anche la prossima stagione di ArchinVilla di Porto San’Elpidio (emanazione di Di Villa in Villa).
Lo chef Guido ha voluto creare una torta particolare con l’immagine della Rassegna culturale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X