facebook twitter rss

Giorgio Olivieri polverizza i record
nel lancio del martello categoria Allievi

martedì 21 marzo 2017 - Ore 02:13
Print Friendly, PDF & Email

RIETI – Giorgio Olivieri (foto), martellista di Porto San Giorgio, non si ferma davvero più. Lo scorso fine settimana è sceso in pedana con il suo inseparabile martello da 5 Kg e, nel giro di pochi minuti, ha polverizzato più volte il proprio record personale e soprattutto il record regionale della categoria Allievi.

Gli sono bastati tre lanci per cancellare un primato che resisteva da sedici anni: 70,31 m , 70,93 m, 72,09 m. Con l’ultima formidabile misura, Olivieri si è anche ritagliato un posto nella storia della specialità, diventando il terzo allievo di sempre in Italia.

Il logo sociale dell’Atletica Sangiorgese “Renato Rocchetti 1922”

Mentre Olivieri raccoglieva gloria nel Lazio, ad Ancona sono scesi in pista i Ragazzi e i Cadetti dell’Atletica Sangiorgese per la Coppa Giovani 2017. Ha dato il via la sprinter Greta Rastelli, che primato dopo primato è arrivata a correre i 60 m cadette in 7’’80. L’allieva di Elisa Del Moro si è migliorata anche nella distanza più lunga dei 200 m, corsa in 26’’35. Non è stata da meno Alena Binni, con una doppia affermazione; dopo i 60 metri ostacoli (9’’41), ha avvicinato gli 11 metri nel salto triplo. Oltre alle vittorie di Elena Crosta nei 600 m ragazze e Aurora Ripa nel lancio del peso, sono arrivati anche i piazzamenti di Martina Cuccù, 1,52 m nell’alto, Lucia Crosta nei 1000 m (3’09” il tempo), Francesca Cuccù nell’alto e negli ostacoli e della staffetta 4×200 m ragazzi con Ariozzi, Matteucci, Lanciotti e Grandi. Per la marcia sono saliti sul podio Mirko Santoni, Luciano Caporale e Sofia Macchini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X