facebook twitter rss

Terrenzi lancia la sua campagna
di confronto da Bivio Cascinare:
“Si lavora per la città, non per le elezioni”

mercoledì 22 marzo 2017 - Ore 18:50
Print Friendly, PDF & Email

Il candidato sindaco, e sindaco uscente, Alessio Terrenzi

Il candidato sindaco Alessio Terrenzi ha aperto ieri sera, a Bivio Cascinare, la campagna di confronto con la cittadinanza. “Un incontro partecipato e positivo, quello di ieri sera, nel corso del quale – fanno sapere dallo staff del candidato sindaco – Terrenzi ha fatto il punto della situazione circa quanto realizzato a Bivio Cascinare in ottemperanza all’impegno preso a suo tempo e portato avanti in cinque anni di mandato in qualità di sindaco”. “Sia chiaro – ha detto Terrenzi – che penserò alla nostra città e continuerò a lavorare fino all’ultimo giorno dell’attuale mandato per quanto di mia competenza. Non starò certo con le mani in mano perché c’è qualcuno che osserva, ogni volta, che le cose si fanno perché si è in campagna elettorale. Non è così e chi mi conosce lo sa. Le cose si fanno perché si lavora per la città e lo si è fatto dal primo all’ultimo giorno della mia carica da sindaco. Capisco che agli avversari questo possa non fare comodo ma il mio ruolo da primo cittadino è tale fino all’ultimo giorno di mandato e continuerò a lavorare come ho sempre fatto per dare risposte alla città”.

L’incontro, ieri, a Bivio Cascinare

“Il candidato sindaco – aggiungono dallo staff – ha illustrato ai presenti quanto è stato fatto nella frazione, ciò che è in corso d’opera e che sarà terminato per la fine del mandato senza dimenticare anche ciò che non è andato come avrebbe dovuto. Dal dibattito che è seguito si è sono potuti raccogliere alcuni suggerimenti di cui Terrenzi ha intenzione di fare tesoro”.
“Torneremo in mezzo alla gente per illustrare il programma e fare conoscere da vicino i nostri candidati – ha concluso il candidato Sindaco – alcuni dei quali sono presenti qui con me”.
Proseguono gli appuntamenti nel territorio in questa fase di confronto preliminare: 22 marzo a Casette d’Ete, 23 marzo a Cascinare (sala Angeli Custodi).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X