facebook twitter rss

Primavera di libertà dalle mafie per gli alunni dei plessi Fracassetti e Capodarco

FERMO - "La nostra scuola è presidio di Libera e aderisce al progetto di responsabilità curato dalla prof.ssa Fasino, referente del presidio intitolato a Barbara Rizzo, Salvatore e Giuseppe Asta"
domenica 26 marzo 2017 - Ore 12:40
Print Friendly, PDF & Email

“Non è mancata la presenza delle classi seconde e terze dei plessi Fracassetti e Capodarco e della nostra Dirigente in questa edizione del 21 marzo della Giornata della memoria e dell’impegno” Inizia così il racconto degli studenti fermani che hanno partecipato all’evento promosso da Libera

“Un corteo colorato e festante si è mosso dalla stazione di Grottammare per approdare al piazzale del Kursaal dove sono stati letti i nomi delle vittime innocenti delle mafie. Tra i lettori anche alcuni alunni che con grande serietà ed emozione hanno ricordato i troppi che sono morti ingiustamente. La nostra scuola è presidio di Libera e aderisce al progetto di responsabilità curato dalla prof.ssa Fasino, referente del presidio intitolato a Barbara Rizzo, Salvatore e Giuseppe Asta. Da questa intensa mattinata è emersa la necessità di tornare ai valori autentici della Costituzione per contrastare il multiforme fenomeno mafioso e una forte chiamata dei giovani all’impegno in favore della giustizia e della solidarietà”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X