facebook twitter rss

L’Acqua & Sapone a
confronto con il Futsal Cobà

CALCIO A 5 - Prestigiosa amichevole in programma mercoledì 12 aprile, ore 19.30, alla palestra di via Leti. A seguire la serata proseguirà al Coba' Beach per la festa promozione degli Sharks
venerdì 31 marzo 2017 - Ore 17:05
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Mercoledì 12 Aprile, alle ore 19:30, ci sarà l’amichevole contro l’Acqua & Sapone presso la Cobà Arena. A seguire si terrà la consueta cena sociale di fine anno presso il Cobà Beach.

Bordignon, Canale, Romano, Lukaian, oltre ai nazionali azzurri Murilo Ferreira e il portierone campione d’Europa ad Anversa, nel 2014, Stefano Mammarella tra i protagonisti della serata. Senza dimenticare molti altri campioni dell’Acqua&Sapone, capitanati da mister Antonio Ricci, che scenderanno quindi in campo a Fermo per un’amichevole di lusso che gli “sharks” del presidente Manlio De Robertis hanno organizzato per festeggiare al meglio la promozione in serie B.

Il grande futsal, così, torna nelle Marche dopo le Finals Eight di Tolentino, che hanno visto la stessa Acqua&Sapone in campo superata dal Kaos per 6 a 3.

Una serata di festa, che prenderà il via dalle 19.30, e che la società sangiorgese regalerà a se stessa, ai propri tifosi e a tutti gli appassionati di calcio a 5, che richiamerà tantissimi spettatori da tutta la regione. Non è usuale, infatti, che una squadra importante come l’Acqua&Sapone, oggi terza forza del campionato dietro Pescara e Luparense, scenda in campo dalle nostre parti per un’esibizione.

E di tutto ciò, il gran merito, va alla società rivierasca che rafforzerà ancora di più il gemellaggio con la formazione abruzzese, che dura oramai da qualche anno. “Siamo orgogliosi e felici di quest’opportunità che una società gloriosa come l’Acqua&Sapone ci ha concesso – ha dichiarato il presidente Manlio De Robertis – un segnale di amicizia che rafforza ulteriormente il nostro rapporto e regalerà alla città di Fermo e a tutte le Marche una serata in presenza di grandissimi campioni. Ringrazio il patron Enio Barbarossa, il dg  Gabriele D’Egidio e l’amministratore delegato Tony Colatriano per aver accettato il nostro invito e per aver permesso che, il prossimo 12 aprile, questo sogno diventi realtà. Sarà anche l’occasione per far risuonare le note dell’inno dell’Acqua&Sapone che personalmente ho scritto ed è stato musicato da Nicolò Buciconi dei ContrabbanD”.

Al termine dell’incontro, che sarà diretto da Emanuele Trementozzi di Civitanova Marche, tutti a cena al Cobà Beach per chiudere alla grande una serata che, per le Marche, sarà piena zeppa di grandi campioni.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X