facebook twitter rss

Poderosa, è la vigilia del
derby contro la Malloni

SERIE B - La capolista approccia la sfida dopo la caduta infrasettimanale di Ortona, Porto Sant'Elpidio cerca lo scatto di reni che interrompa il momento negativo
sabato 1 aprile 2017 - Ore 17:07
Print Friendly, PDF & Email

MONTEGRANARO – Un derby cruciale per entrambe quello domani pomeriggio (ore 18.00, palasport di via Martiri d’Ungheria) tra XL Extralight e Malloni Porto Sant’Elpidio, derby che arriva a sole quattro giornate dalla fine della regular season. Importante per la Poderosa, che vede vicino il traguardo del primo posto, ma altrettanto importante per la Malloni, che cerca di difendere il suo posto dentro la griglia dei playoff.

La Poderosa arriva alla sfida bruciata dalla sconfitta in volata ad Ortona che ha riaperto i giochi per il primo posto (Bisceglie ora dista solo 4 punti) e sarà ancora una volta senza gli infortunati Vincenzo Di Viccaro e Marcelo Dip.

I biancoazzurri, dal canto loro, dopo uno strepitoso girone di andata, sono calati nel ritorno tra infortuni e problematiche varie. La sospensione di capitan Diego Torresi (6,5 punti, 8,1 rimbalzi e 2,0 assist a partita) e la rottura del tendine d’Achille di Fabio Lovatti (12,4 punti, 4,9 rimbalzi, 4,4 assist di media) sono stati colpi durissimi per la squadra di coach Massimiliano Domizioli, arrivato in estate dopo aver chiuso la sua esperienza nel ruolo di responsabile della Scuola Basket Montegranaro.

Proprio dalla cantera gialloblù ha voluto con sé due elementi importanti per le sue rotazioni: il lungo classe ’96 Adem Catakovic e il play-guardia Fabrizio Piccone. Ma le vecchie conoscenze veregrensi non finiscono qua. Con Lovatti ai box, il terminale offensivo numero uno è diventato Stefano Cernivani, guardia dalla mano calda che è passato diverse stagioni fa in casacca Sutor, e da qualche settimana si è aggiunto pure il fratello Matteo, anch’esso per diversi anni a Montegranaro nel settore giovanile della Poderosa. È cresciuto cestisticamente a Montegranaro anche Mirko Romani, combattente e punto di riferimento nel pitturato per i biancoazzurri. Attenzione massima, però, anche al resto del team, a partire da Alberto Cacace, possente ala classe ’96 che sta esplodendo in canotta Malloni dopo qualche stagione così così, e proseguendo con Antonio Brighi, che si sta conquistando lo spazio lasciato vuoto da Lovatti, e Simone Fiorito, ala tiratrice che fa da raccordo tra esterni ed lunghi. Da qualche partita, poi, è tornato anche il pivottone Matteo Trovato, rimbalzista e presenza fisica da non sottovalutare. Ritmo, corsa e difesa aggressiva le cifre del gioco di Porto Sant’Elpidio, che ha perso tutti gli ultimi cinque derby. Ci vorrà la Poderosa dei giorni migliori per far continuare la striscia positiva.

Per l’occasione, la società ha deciso di indire la “Giornata Gialloblù”: tessere ed abbonamenti non saranno validi, la biglietteria sarà aperta normalmente a partire dalle ore 16.30. Prezzi invariati: 8.00 Euro il biglietto intero, 5.00 Euro il ridotto (under 18, over 65).

Per chi non potrà essere al palazzetto, il match sarà trasmesso in diretta audio web dal canale Spreaker Poderosa Live Radio al seguente link: https://www.spreaker.com/user/poderosa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X