facebook twitter rss

“Rilanciare il Partito continuando sulla strada del cambiamento”, Malvatani dopo il voto nei circoli Pd

lunedì 3 aprile 2017 - Ore 15:25
Print Friendly, PDF & Email

 

“A nome del comitato Provincia di Fermo con Matteo Renzi comunico la soddisfazione per il risultato ottenuto nella votazione che ha coinvolto gli iscritti del Partito Democratico. In queste settimane abbiamo vissuto la vera politica, abbiamo discusso nei circoli, ci siamo confrontati su vere tematiche e abbiamo riscoperto il valore di appartenere a una comunità come la nostra. In questa prima fase abbiamo visto una partecipazione del 51%. Nella provincia di
Fermo la mozione Renzi-Martina ha ottenuto il 76,74%, seconda solo alla provincia di Macerata che ha raggiunto il 79,74%, seguito da Andrea Orlando con il 19,5% e da Michele Emiliano al 3,7%”. Così il presidente del Comitato a favore della mozione Renzi Martina traccia il bilancio di una domenica di voto tra gli iscritti al Partito Democratico.

“Durante queste settimane – spiega Malvatani –  il Partito ha dimostrato la sua vera natura e le sue capacità. Nei circoli si è vissuto un clima di entusiasmo e partecipazione, in cui le polemiche sono state messa da parte, lasciando la priorità alla discussione e al confronto. Soltanto il Partito Democratico è in grado di mettere in movimento questa passione, infatti in quanto democratici, abbiamo la possibilità di eleggere direttamente il nostro Segretario”.

Malvatani aggiunge: “Quello che è emerso dai confronti nei circoli è un forte desiderio di proseguire tutti insieme; la nostra comunità non è rassegnata, ma anzi desidera rilanciare il Partito continuando sulla strada del cambiamento e delle riforme.  Ringrazio tutti gli iscritti e militanti, ma soprattutto il Comitato che ha saputo lavorare come un vero e proprio team, guidato dalla capacità e dalla volontà di collaborare per presentare al meglio la mozione Renzi-Martina. Il lavoro che è stato svolto in queste settimane è stato ripagato e lo dimostra il risultato che la mozione che appoggiamo ha ottenuto. Il nostro lavoro non finisce qui, ora continueremo più decisi di prima per arrivare alle Primarie del 30 aprile con l’obiettivo di mantenere la medesima percentuale”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X