facebook twitter rss

Cna, eletto il nuovo direttivo
a Porto San Giorgio: Quinzi presidente

mercoledì 5 aprile 2017 - Ore 15:00
Print Friendly, PDF & Email

Da sin. Quinzi, Silenzi e Cerretani

E’ partita a tutti gli effetti la stagione congressuale della Cna di Fermo: due mesi ad alta intensità di incontri sul territorio, in cui gli artigiani eleggeranno i nuovi portavoce di mestiere e i presidenti dei direttivi zonali. Un percorso che porterà al 17 giugno, data in cui è stata fissata l’assemblea territoriale della Cna di Fermo per l’elezione del presidente.
Il 31 marzo ad aprire le danze è stata Porto San Giorgio. Durante l’assemblea, coordinata dai responsabili Luciana Testatonda, Michele Amurri e Giuliano Rocco, che si è svolta alla sala Castellani, è stato eletto nuovo presidente del direttivo zonale sangiorgese Alessandro Quinzi (stabilimento balneare Quibè), che sarà affiancato nel direttivo da Lucilla Di Marzio, Giulio Tomassoni, Gabriele Di Clemente, Silvano Mazzaferro, Giuliano Paradisi, Luciano Gaucci, Gianluca D’Amato De Serpis, Marco Ripa, Tiziano Achei e Maria Teresa Silenzi.
“Il nuovo direttivo – fanno sapere dall’associazione di categoria – proseguirà nel lavoro di evidenziare le istanze e le richieste delle categorie, che l’associazione porterà all’attenzione delle istituzioni nei tavoli in cui è presente. Inoltre, il direttivo si prefigge di essere costante interlocutore dell’amministrazione comunale non solo per le questioni sull’imprenditorialità, ma anche sulla cittadinanza e sul tessuto sociale.
Quest’anno Cna avvia al suo interno il raggruppamento di interesse Commercio e Turismo, il cui portavoce è Ubaldo Cerretani (catena Drago), affiancato da un gruppo di lavoro composto da Gabriella Marziali, Andrea Pazzi, Simona Del Pontano.  Per quanto riguarda il settore Balneatori, il portavoce sarà Maria Teresa Silenzi (stabilimento balneare Cavalluccio Marino).

Ad aprire l’incontro, dopo i saluti del Direttore Generale Cna Fermo Alessandro Migliore, la presidente uscente del direttivo sangiorgese Lucilla Di Marzio, che ha riepilogato l’attività svolta, ricordando le recenti interazioni con l’amministrazione comunale riguardo le problematiche del “caro affitti” e quelle generate dallo scenario di crisi in generale, oltre a ribadire la necessità da parte delle imprese di innovarsi per affrontare costruttivamente la congiuntura economica. Infine, i responsabili hanno presentato il potenziamento a livello sindacale e di servizi dell’ufficio di Porto San Giorgio, che inaugurerà la nuova sede in via Buoni 1″.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X