facebook twitter rss

Fermana, Simoni: ”Piedi per terra,
concentrati per vincere”

SERIE D - Il presidente canarino, come ogni venerdì, lancia il messaggio in vista dell'imminente gara di campionato. Nel mirino la trasferta di Pineto e ricorda inoltre la gara ravvicinata prepasquale, giovedì alle 20.30, al Recchioni contro il Romagna Centro
venerdì 7 aprile 2017 - Ore 12:47
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Anti vigilia di Pineto – Fermana ed il presidente Umberto Simoni (foto), che come ogni venerdì rivolge il suo pensiero alla squadra canarina, è in attesa di un match che si preannuncia difficile in terra abruzzese tra il team di mister Flavio Destro e quello di Daniele Amaolo.

Come sempre, i gialloblù si muoveranno con un ottimo numero di tifosi al seguito: tifosi che nell’arco della stagione hanno sempre fatto sentire forte e chiaro il loro supporto a Comotto e compagni, tifosi che il Presidente non dimentica mai di ringraziare.

“Domenica in Abruzzo troveremo un avversario agguerrito e tosto, che ha dimostrato il suo valore ottenendo risultati molto positivi nelle ultime partite affrontate – l’approccio del massimo dirigente canarino – Questo è stato possibile perché, oltre a cambiare allenatore, scegliendo un tecnico esperto come Amaolo, il Pineto si è rinforzato notevolmente, con giocatori di spessore che lo stanno portando settimana dopo settimana più vicino all’obiettivo della salvezza. Il nostro compito è quindi, come sempre, quello di affrontare questa partita concentrati e dando il massimo: la matematica ancora non ci promuove, non possiamo concederci distrazioni. Sia domenica contro il Pineto che giovedì prossimo contro il Romagna Centro, in casa prima della Pasqua, dovremo rimanere con i piedi per terra, pensando solo a fare una buona prestazione e a vincere, per coronare il sogno della promozione finale e regalare una grande gioia a tutti nostri splendidi tifosi, alla Società, all’ambiente, all’intera città di Fermo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X