facebook twitter rss

Il Monturano Campiglione cala
il poker al Corridonia

PROMOZIONE - Dopo la sconfitta patita a Treia e le quattro reti subite, i calzaturieri rialzano la testa e annientano la formazione maceratese, già sicura della retrocessione
sabato 8 aprile 2017 - Ore 21:07
Print Friendly, PDF & Email

Le squadre in campo al fischio d’inizio

MONTE URANO – La situazione dei calzaturieri parla chiaro: sette punti da recuperare in sole tre partite, con la speranza che il Potenza Picena non vinca nemmeno una delle prossime quattro gare che la attendono. Servirebbe, dunque, quasi un miracolo per impedire ai lupi del Monturano Campiglione di non giocare i playout e di agguantare la salvezza diretta. Tre partite al termine della stagione regolare: due traferte, Trodica e Lorese, e l’ultima fra le mura amiche contro l’Azzurra Colli. La compagine fermana sta già facendo i conti: “Futura 96 o Atletico Piceno?”. Il piazzamento di classifica che la formazione di Bagalini avrà il 7 Maggio, decreterà chi dovrà affrontare negli spareggi retrocessione. Ma nulla è scritto, ci sono ancora moltissime variabili. Se l’Atletico Piceno dovesse maturare un distacco di dieci punti dalla penultima in classifica, i playout andrebbero in fumo, m occhio anche al ritorno della Futura 96, che potrebbe imporsi come quintultima forza del campionato, o al controsorpasso del Montecosaro. Le ipotesi sono ancora molte, ma ciò che è certo è che il Monturano Campiglione non alzerà bandiera bianca e lottera sino all’ultimo turno di campionato. I segnali positivi giungono già da oggi, con il poker servito da Vallesi & CO.

IL TABELLINO

MONTURANO CAMPIGLIONE 4 (4-2-3-1): Diomedi; Marziali, Barbabietolini, Viti, Vallesi Paolo; Facciaroni (35′ st Ulissi), Bosoni; Ciuti (20′ st Belleggia), Bracalente, Moretti (28′ st Berto); Vallesi Fabrizio. A disposizione: Corvaro, Cacchiarelli, Morelli, Malloni. All. Traini (Bagalini squalificato)

CORRIDONIA 1 (4-2-3-1): Monachesi; Rossi (1′ st Ilari), Filacaro, Tentella, Robert; Grassi (32′ st Macchiati), Cartechini (37′ st Marcelletti); Tudisco, Afrapt, Taglioni; Ribichini. A disposizione: Carducci, Possanzini, Camacci, Rita. All. Ciarlantini

RETI: 26′ pt Moretti, 44′ pt Vallesi Fabrizio, 29′ st Viti, 35′ st Vallesi Fabrizio, 40′ st Tudisco

ARBITRO: Enrico Eremitaggio di Ancona; Matteo Lorenzini di Macerata, Fabio Ascarini di Ascoli Piceno

NOTE: Ammoniti Grassi, corner 9 – 3; recupero 0’+2′

LA CRONACA

Dodicesima giornata di ritorno del campionato di Promozione girone B che offre lo scontro a bassa quota fra Monturano Campiglione e Corridonia. Al Comunale le due compagini si schierano a specchio con il 4-2-3-1: da una parte Ciuti, Bracalente e Moretti a dar supporto a Fabrizio Vallesi  e dall’altra Tudisco, Afrapt e Taglioni ad agire alle spalle di Ribichini. L’incontro si sblocca poco prima della mezzora di gioco, quando su un cross tagliato verso l’area di Bracalente, Moretti ci mette la testa e incorna sotto all’incrocio spiazzando Monachesi. Il raddoppio arriva sul finire di tempo sull’asse tutto in famiglia: Paolo Vallesi serve il fratello Fabrizio, che di testa in tuffo anticipa l’uscita dell’estremo ospite.

Nella ripresa, nonostante la matematica retrocessione, gli uomini di Ciarlantini vendono cara la pelle e prima colpiscono un palo con Ribichini, poi, sempre con l’attaccante verderosso, recriminano per un mancato rigore su un presunto fallo di Marziali. Nel finale, non avendo più nulla da perdere, il Corridonia si sbilancia alla ricerca di un gol che potrebbe riaprire il match, ma subisce altre due marcature. Sugli sviluppi di un corner battuto da Bracalente, Fabrizio Vallesi prolunga di testa sul secondo palo, dove arriva l’accorrente Viti che in tuffo insacca. E per concludere, a dieci dal termine, è ancora Vallesi ad andare a segno con un tap-in facile facile dopo che Monachesi si era fatto sfuggire dai guantoni la conclusione dalla distanza di Berto. Il Corridonia ha voglia di ben figurare vista la giovane età della rosa e a 5′ dal termine trova il gol della bandiera con Tudisco. Tre punti meritati per la compagine di Monte Urano, che ora guarderà con attesa i risultati delle altre squadre coinvolte nella zona play-out.

Leonardo Nevischi
Fotogallery

La celebrazione del gol di Moretti

Il raddoppio di Vallesi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X