facebook twitter rss

La denuncia di Italia Nostra: “Bagni pubblici del Girfalco in stato di totale abbandono”

FERMO – Il presidente Gioacchino Fasino invita a prestare maggiore attenzione anche ai quartieri periferici
sabato 8 aprile 2017 - Ore 12:23
Print Friendly, PDF & Email

Da sempre attenta alle bellezze e alla storia di Fermo, la sezione provinciale di Italia Nostra torna a riaccendere i riflettori su una delle zone più suggestive della città: il Parco del Girfalco.

“Italia Nostra interviene in merito – scrive il presidente Gioacchino Fasino – solo per segnalare un’esigenza che ritiene improcrastinabile: la cura e, in certi casi, la sorveglianza di luoghi che, trascurati, fanno inevitabilmente scadere ogni valore e ogni merito conquistato. E’ il caso dei bagni pubblici del Parco del Girfalco, ormai indistinguibili, non adeguatamente segnalati e, visto il loro stato di totale abbandono, improponibili.

Un’adeguata sistemazione eviterebbe le critiche che inevitabilmente spesso si registrano da parte degli ospiti della città e che certamente non sono meritate. Opportuna anche una saltuaria sorveglianza, soprattutto nei periodi di maggior afflusso di gente al Parco del Girfalco.

E partendo da questa segnalazione espandere il controllo e la cura di altri luoghi, non solo nel centro cittadino, ricordando che esistono anche quartieri periferici che possono essere essi stessi una città e che sentono la necessità della presenza e degli interventi degli organi amministrativi”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..



1 commento

  1. 1
    Roberto Rossini via Facebook il 8 aprile 2017 alle 22:24

    Sono chiusi da anni,sostituiti da più confortevoli ed agibili dietro l’ex casa del custode

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X