facebook twitter rss

Sangio sconfitta dal
Chiesanuova nella giornata nerazzurra

PROMOZIONE - Succede tutto nel primo tempo: finisce 1-2 fra rivieraschi e maceratesi. Ancora una volta la compagine di Pennacchietti si vede assegnare un rigore contro e negare uno a favore. I tre punti mancano da sei turni per i nerazzurri
domenica 9 aprile 2017 - Ore 21:26
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO – Ormai fuori da qualunque obiettivo playoff e in una posizione abbastanza agiata di classifica, la Nuova Sangiorgese vuole onorare le ultime gare di questo campionato di Promozione, come espressamente chiesto dalla tifoseria nerazzurra. Contro il Chiesanuova succede tutto nella prima frazione: gli uomini di Pennacchietti vanno subito in svantaggio con la rete di Aquino su rigore, riescono a riequilibrare il match con la rete di Marcatili, ma finiscono per capitolare con la seconda rete del classe ’89 Coppari. La classifica ora dice: Sangiorgese 35. Servirà rialzare la testa per chiudere dignitosamente l’ultima parte di stagione. Due trasferte attendono la compagine di Porto San Giorgio nelle ultime tre gare, rispettivamente Porto Recanati e Corridonia, intervallate dall’ultimo match casalingo contro l’Aurora Treia. 

IL TABELLINO

NUOVA SANGIORGESE 1 (4-2-3-1): Screpanti; Perticarini (1′ st Marcoaldi), Tidei, Gobbi (42′ st Santagata), Marcatili; Bibini, Iuvalè; Beretti (32′ st Ricci), Carlini, Gabaldi; Paniconi. A disposizione: Canaletti, Trobbiani, Mauro, Cissè. All. Pennacchietti

CHIESANUOVA 2 (4-2-3-1): Sopranzetti (1′ st Menghi); Piccinini, Belelli, Aquino, Rango; De Santis, Morettini; Chiaraberta, Coppari, Rapaccini; Santoni. All. Cetera

RETI: 11′ pt Aquino (rig.), 17′ pt Marcatili, 33′ pt Coppari

ARBITRO: Nicholas Santucci di Jesi, Mattia Piccinini di Ancona, Emanuele Alesi di Ascoli Piceno

NOTE: Ammoniti Tidei, Rango, Piccinini, Carlini; corner 1-0, recupero 2’+3′; spettatori 200 circa

LA CRONACA

Al Comunale di Porto San Giorgio le due formazioni si schierano a specchio optando per un 4-2-3-1. Padroni di casa con Gabaldi a sinistra pronto a rientrare sul destro, Beretti sulla corsia opposta e Carlini sulla tre/quarti dietro a Paniconi terminale offensivo. I biancorossi rispondono con il trio Chiaraberta, Coppari e Rapaccini ad agire alle spalle di Santoni. Gli ospiti dimostrano sin dalle prime battute di essere spinti da evidenti motivi di classifica che li vedono in piena zona promozione e trovano subito un penalty per un fallo di Tidei su Coppari. Dal dischetto si presenta Aquino e realizza. Passano pochi minuti e sugli sviluppi di una palla franca, Sopranzetti smanaccia in malo modo servendo Marcatili che di testa insacca. Sul risultato di parità la Sangio riprende coraggio ma non riesce a finalizzare, così al primo terzo di gara gli ospiti passano nuovamente in vantaggio con la rete, settimna stagionale, di Coppari, lesto a colpire di testa sugli sviluppi di una punizione. Nella ripresa gli ospiti escono dai radar e in campo rimane una sola squadra. Sangiorgese arrembante che però trova un Chiesanuova compatto che non lascia spazi. I nerazzurri si vedono anche negare dall’arbitro Santucci un rigore per un presunto fallo subito da Marcoaldi, tornato in campo dopo il lungo infortunio al piede. Gli sforzi dei locali di agguantare il pareggio risultano vani quando al novantesimo il direttore di gara fissa il finale con il triplice fischio.

Leonardo Nevischi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X