facebook twitter rss

Taglio del pino davanti alla chiesa,
Agostini: “Ennesima vittima
di una strage di verde”

PORTO SAN GIORGIO - Il capogruppo 100%civico e candidato sindaco: "Come per le piante di viale Cavallotti e piazza Bambinopoli e Riva Fiorita e tante altre anche il pino centenario della Sacra Famiglia da sempre in salute si è improvvisamente ammalato alla notizia dei lavori"
mercoledì 12 aprile 2017 - Ore 15:53
Print Friendly, PDF & Email

Andrea Agostini

Sul taglio del pino davanti alla chiesa Sacra Famiglia, in viale dei Pini (leggi l’articolo), interviene il capogruppo 100% civico e candidato sindaco Andrea Agostini. “La campagna elettorale impone l’urgenza di tagli di nastro, così l’amministrazione uscente compie l’ennesimo omicidio verde.

Il pino tagliato

 

 

Ultima vittima di una strage cittadina è il pino simbolo di un intero quartiere, memoria cittadina cancellata in nome di una viabilità carrabile che non ha voluto conoscere altre soluzioni tecniche. Come per le piante di viale Cavallotti e piazza Bambinopoli e Riva Fiorita e tante altre anche il pino centenario della Sacra Famiglia da sempre in salute si è improvvisamente ammalato alla notizia dei lavori e così nel silenzio generale solerti agronomi comunali ne hanno decretato la fine”.

Abbattuto lo storico pino davanti alla Sacra Famiglia, Loira: ‘Taglio inevitabile’ (VIDEO)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X