facebook twitter rss

Marina di Altidona, capitale del Blues
con il cuore tra i terremotati

MARINA DI ALTIDONA - Il sindaco Lanciotti: "Il primo raduno Blues nazionale per il centro Italia, in programma per il 29 e 30 aprile, e il primo maggio, ha due obiettivi: far incontrare e conoscere il mondo musicale Blues e sensibilizzare le istituzioni alle problematiche di questo nostro territorio dopo i recenti eventi sismici. Il 30 aprile incontro-dibattito su “Oltre il Sisma – Esperienze positive per la ricostruzione del turismo sui Sibillini”
martedì 18 aprile 2017 - Ore 18:36
Print Friendly, PDF & Email

“Il 29 e 30 aprile e il primo maggio – annuncia il sindaco di Altidona, Enrico Lanciotti – al “Parco dei Ponti” di Marina di Altidona si terrà il primo raduno Blues nazionale per il centro Italia organizzato dal Comune di Altidona, Proloco di Altidona, Leart Culture con l’importante collaborazione dell’Italian Blues Union, cioè la associazione ufficiale del mondo Blues italiano.
La manifestazione si prefigge due obiettivi: far incontrare e conoscere il mondo musicale Blues, con momenti di dibattito e festa, aperti al pubblico, e sensibilizzare le istituzioni alle problematiche di questo nostro territorio dopo i recenti eventi sismici, grazie ad incontri dedicati con amministratori e sindaci del “cratere”, per dare nuovo impulso alle attività ricreative e di socializzazione delle Comunità che vivono il disagio dell’attuale condizione.
Di seguito si riporta l’elenco dei gruppi partecipanti al raduno nazionale del Blues.
29 aprile:
MARCO BELARDINELLI BAND (Pesaro)
MARTIN’S GUMBO BLUES BAND (Perugia)
TERMINA VV (Roma)
Guest stars: LUCIANO FEDERICHI, VINCENZO BARATTIN, ALBERTO MARSICO, MAURIZIO PUGNO
Guest star: LINDA VALORI
30 aprile:
PIETRO FRISANI BAND (Roma)
BREAKIN’ BLUES UNPLUGGED (Gubbio)
AMERICAN VINTAGE (Altidona)
TARCUS HOWLIN’ WIND BLUES QUARTET (Castel S. Pietro Romano)
DELUXE 407 (Potenza)
THE BIG BLUE HOUSE (Torrita – SI)
LITTLE BLUE SLIM (Corciano – PG)
Guest star: REUBEN RICHARDS AND BAND (Gran Bretagna)
Guest star: FRANCESCO PIU BAND (Sassari)
1 maggio:
FIAT BANDA (Civitanova Marche)
GIACOMO MARIANI (Cerasa – PS)
MAX MONTY (Monte Urano)
“L’ingresso agli spettacoli è gratuito. Ricordiamo che l’evento – continua Lanciotti – è nato anche per portare nuova attenzione alle zone terremotate marchigiane e aiutarle a ricreare un percorso virtuoso di eventi culturali e di spettacolo che possano favorire la socializzazione e l’economia del territorio. Il 30 aprile infatti si terrà presso la sala Joyce Lussu di Marina di Altidona, a partire dalle 10,30, l’incontro-dibattito collegato all’evento dal titolo “Oltre il Sisma – Esperienze positive per la ricostruzione del turismo sui Sibillini” al quale interverranno rappresentanti dei seguenti enti: Legambiente Marche, Ecomuseo della Valle dell’Aso, associazione Epicentro, Compagnia dei Folli, associazione Con in faccia un po’ di Sole, associazione Qualità Valdaso, Comuni ed Unioni montane del cratere. Ricordiamo anche che l’incontro – conclude il primo cittadino – è aperto al pubblico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X