facebook twitter rss

12 ore consecutive di spettacolo per le Marche:
la sfida di Piero Massimo Macchini

FERMO - L'appuntamento è per il 28 maggio a Fermo, in Piazza del Popolo, dalle 11 del mattino alle 23 .Una maratona di 12 ore consecutive di spettacolo e improvvisazione in cui l’attore Piero Massimo Macchini presenta tutti i suoi spettacoli
mercoledì 19 aprile 2017 - Ore 13:52
Print Friendly, PDF & Email

 

Una preparazione drammaturgica, fisica e mentale lunga 4 mesi e mirata ad una raccolta fondi, diretta e online con campagna di crowdfunding, devoluta per borse di studio da assegnare a uno o più giovani laureati provenienti dalle zone più colpite dal terremoto. L’appuntamento è per il 28 maggio a Fermo, in Piazza del Popolo, dalle 11 del mattino alle 23 .Una maratona di 12 ore consecutive di spettacolo e improvvisazione in cui l’attore Piero Massimo Macchini presenta tutti i suoi spettacoli e i suoi numerosi e divertenti personaggi per parlare delle Marche, della sua resilienza nei confronti del terremoto e per dare un aiuto concreto con una raccolta fondi, diretta e online, a favore di giovani studenti delle zone più colpite dal sisma. Macchini è il principale protagonista del progetto Marche Tube che da gennaio segue con i suoi
canali web anche la preparazione drammaturgica, fisica e mentale dell’attore. La bellissima piazza del Popolo di Fermo si coprirà di verde e diventerà una sorta di camping dove poter alloggiare in tenda e cibarsi in aree ristoro. Partecipano alla promozione dell’evento alcuni personaggi famosi tra i quali Max Giusti, amico di Macchini e regista di uno dei suoi spettacoli. “Marche Comedy Record” questo il nome dell’evento.

Il crowdfunding è stato lanciato sulla piattaforma eppela.com con link diretto a questa pagina: https://www.eppela.com/it/projects/13478-marche-comedy-record-macchini-in-scena-per-12-ore Una maratona di teatro, cabaret e arte di strada in cui l’attore marchigiano presenterà tutte le sue produzioni insieme al fidato amico e collega Michele Gallucci, e in cui non mancheranno esilaranti improvvisazioni nei panni  dei suoi numerosi personaggi resi noti anche dal progetto Marche Tube, che con i seguitissimi canali youtube e facebook sta seguendo l’impresa e ne sta dando informazioni con report sulla lunga e impegnativa preparazione drammaturgica, atletica e mentale iniziata alla fine di gennaio.

GLI OBIETTIVI. PERCHÉ FARE QUESTA IMPRESA E PER CHI?Un’iniziativa che non rientra nel guinness mondiale dei primati ma che sarà sicuramente un record per la regione Marche e che nasce proprio con l’obiettivo di far parlare di questa Regione martoriata dai recenti eventi sismici, promuovendo il teatro, la positività, la risata e la resilienza come stili di vita. Un’impresa che vuole trasmettere ulteriori coraggio e voglia di vivere a tutti i marchigiani che da quel funesto 24 agosto 2016 sono costretti a convivere con un interminabile sisma e a fare record quotidiani di forza, energie e pazienza nella ricostruzione delle loro città e della loro normale vita quotidiana. L’evento vuole essere anche un invito rivolto alle istituzioni affinché agiscano in tempo record per la ricostruzione, realizzando i lavori e le opere promesse nel più breve tempo possibile. Oltre a queste alte aspirazioni il pubblico, non solo marchigiano, potrà decidere di partecipare a questa avventura per incitare Piero Massimo, per curiosità, per poter vedere più spettacoli gratuitamente in un giorno e per vivere un’esperienza unica che ha anche una grande valenza sociale. L’organizzazione dell’evento ha infatti anche uno scopo benefico con una raccolta fondi che andrà a favore di uno o più studenti provenienti dalla zona del cratere sismico, per una o più borse di studio che consentiranno loro di partecipare al MEMIS, il Master in Economia, Management e Innovazione Sociale realizzato dall’Università degli Studi di Roma Tor Vergata e da Human Foundation con costo di iscrizione di 4000 euro. L’assegnazione delle borse avverrà attraverso un bando di selezione che sarà pubblicato dopo l’estate, il sito del master è www.mastermemis.it e la raccolta fondi viene realizzata in maniera diretta durante l’evento ed online tramite una campagna di crowdfunding lanciata sulla piattaforma eppela.

COME È POSSIBILE SEGUIRE IL RECORD? DI PERSONA E SUI SOCIAL NETWORKS CON IL PROGETTO MARCHE TUBEPer vivere questa esperienza in diretta, la bellissima piazza del Popolo di Fermo si coprirà di verde e diventerà una sorta di camping dove poter alloggiare in tenda e cibarsi in arre ristoro appositamente allestite. L’impresa è anche social è la si può già seguire grazie al progetto Marche Tube che dal mese di febbraio posta sui suoi canali facebook e youtube video pillole promozionali di countdown, demenziali interviste stile reality e parti
degli spettacoli che verranno messi in scena per un totale di almeno 130 filmati. Alcune delle divertenti interviste son o fatte a personaggi famosi quali per esempio Neri Marcorè e Max Giusti, quest’ultimo amico di Macchini e regista dello spettacolo “ScherziAMO, chi nasce per gioco non può che vivere in allegria!” Marche Tube è un contenitore online di sketch comici che raccontano personaggi e luoghi della Regione ironizzando sugli stereotipi che ne descrivono pregi e difetti. Da Giacomo Leopardi all’imprenditore calzaturiero Cesare Paciotti, da Giovanni Allevi al genio delle Winx Iginio Straffi, fino a gente comune, commercianti, imprenditori, il parroco e il vicino di casa. Personaggi noti e perfetti sconosciuti accomunati da un carattere genetico più o meno latente, ma decisamente micidiale: la marchigianità! Marche Tube è orientato alla diffusione e valorizzazione della cultura marchigiana, con comicità ma con un serio lavoro di ricerche filologiche ed indagini demoscopiche che gli hanno fatto ottenere più di 2.000.000 di persone su facebook nel 2016, più di 13.000 like, oltre 1100 iscritti al canale youtube e più di 100 repliche prodotte dal vivo.

COME SI PREPARA PIERO MASSIMO MACCHINI? PSICOLOGIA, PREPARAZIONE ATLETICA E DIETAIl Marche Comedy Record è un evento che richiede un grande sforzo ed una grande preparazione fisica e mentale. Dal mese di gennaio, in circa 120 ore di preparazione, ogni settimana Piero Massimo sta dedicando 6 ore per la scrittura e la preparazione attoriale insieme alla sua fidata spalla Michele Gallucci, 3 ore per uno specifico
percorso spirituale con il sostegno di uno psicologo e si sta preparando atleticamente con 4 specifici allenamenti, 2 di resistenza cardiovascolare e giocoleria, 1 di potenziamento muscolare ed 1 di break dance e popping. Oltre a ciò sta seguendo anche una rigida dieta prescritta da una biologa nutrizionista.

COSA VIENE MESSO IN SCENA NELLE 12 ORE DI SPETTACOLO?
Nel Marche Comedy Record presenterà tutti i suoi spettacoli di repertorio: “Brainstorming,teste nella tempesta!”, “Complesso di Edipo in tour!”, “Fuori – Porta, viaggio ai confini della fantasia”, “Scherziamo, chi nasce per gioco non può che vivere in Allegria!”, “Radical Grezzo, Provincialotto a Km 0”, “Naftalina, il profumo dei vecchi … valori!”, “Nemici per la Pelle” e “Fatto di coppia”. Non mancheranno però esilaranti improvvisazioni nei panni dei suoi numerosi personaggi; Paciotti, Cochetti, Straffi, Leopardi, Maria Montessori, Allevi, Il Mimo Parlante, Mago Pier Maxime, Dustin Hofmann e Roxy Il Gigolò.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X