facebook twitter rss

Cade un pioppo sulla strada,
provinciale chiusa per due ore

mercoledì 19 aprile 2017 - Ore 08:31
Print Friendly, PDF & Email

Il maltempo continua a lasciare il segno sul Fermano. Dopo i roghi e gli allagamenti dei giorni scorsi, ieri sera il maltempo è tornato a farsi sentire sul territorio provinciale. E questa volta lo ha fatto prendendo di mira gli alberi. Numerose, infatti, le chiamate ai vigili del fuoco per rami e alberi spezzatisi sotto i colpi del vento. Ma l’episodio più serio si è registrato lungo la strada provinciale 44, tra Monte San Pietrangeli e Francavilla d’Ete. Lì, infatti, intorno alle 20,30 di ieri un grosso pioppo è caduto schiantandosi sulla carreggiata. Fortunatamente l’albero non ha centrato auto in transito. Automobilisti, dunque, salvi per miracolo. E proprio alcuni di loro hanno subito lanciato l’sos ai vigili del fuoco. I pompieri di Fermo sono arrivati sul posto e si sono subito messi all’opera per tagliare e rimuovere il grosso albero dal bel mezzo della carreggiata. Con loro, lungo la sp44 anche il personale della Provincia e i carabinieri. Per facilitare le operazioni di rimozione la Provinciale è rimasta chiusa per circa due ore. Intorno alle 22,30, infatti, la strada è stata riaperta e il traffico è tornato alla normalità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X