facebook twitter rss

Con il fritto gustate anche le bellezze dei Sibillini

EVENTI - Il Parco Nazionale presente ad Ascoli Piceno per la manifestazione Fritto Misto che si svolgerà dal 22 aprile al primo maggio
giovedì 20 aprile 2017 - Ore 13:07
Print Friendly, PDF & Email

Anche il Parco Nazionale dei Monti Sibillini sarà presente alla tredicesima edizione di Fritto Misto, l’importante manifestazione enogastronomica che si terrà nel centro di Ascoli Piceno dal 22 aprile al primo maggio. L’Ente infatti ha voluto fornire fin da subito il proprio supporto alla kermesse che, quest’anno, con il claim “Il Fritto è uguale per tutti” vuole ricordare le origini e il carattere comunitario della frittura, una tecnica di cottura protagonista di tutte le tradizioni culinarie del mondo. Presenti sia un’area istituzionale del Parco, con uno stand dove gli amanti della montagna potranno acquisire tutte le informazioni utili per fruire a pieno del territorio dei Sibillini, sia uno spazio interamente dedicato ai produttori locali.

Tra le principali novità di quest’anno vi è infatti Good Morning Sibillini, un padiglione in Piazza del Popolo riservato alle aree interne delle Marche, in particolare ai Sibillini, con un mercato di eccellenze enogastronomiche e un piccolo salone turistico, con le offerte di viaggio per l’entroterra marchigiano, vero e proprio scrigno di tesori artistici e paesaggistici.

Ad avere la possibilità di fare uno splendido viaggio sui Sibillini saranno, inoltre, gli autori delle tre foto più cliccate del contest fotografico “Il selfie è uguale per tutti”. Per partecipare basta scattare una foto mentre si gusta il proprio fritto preferito, pubblicarla su Facebook e Instagram taggando @frittomistagram e usando l’hashtag #frittomisto.

Altra iniziativa dedicata ai Sibillini è quella che si terrà sabato 29 aprile con la “Big Night, La grande notte dei Sibillini”, dove protagonisti saranno i prodotti e le storie dei produttori, dalla “gricia” ai salumi, dai formaggi alla mela rosa passando per la “montanara” e lo spezzatino d’agnello il tutto condito con “La primavera della Sibilla” messo in scena dalla Compagnia dei Folli.

“È fondamentale – sottolinea il Presidente del Parco Oliviero Olivieri – ricreare le condizioni perché la gente possa vivere qui, lavorarci, avere una casa sicura, e godere della natura che è un ottimo volano anche per il turismo e l’economia. La manifestazione Fritto Misto rappresenta quindi un’ulteriore opportunità per avvicinarsi al Parco, soprattutto in vista della bella stagione, per riscoprire il gusto della natura, dei suoi prodotti, della bellezza paesaggistica e culturale, nell’ottica di uscire finalmente dall’emergenza terremoto”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X