facebook twitter rss

Sclerosi multipla, quando il sostegno passa per l’arteterapia e la formazione

FERMO - Nel pomeriggio di sabato 22 aprile duplice appuntamento con l'Aism nella Casa delle associazioni
venerdì 21 aprile 2017 - Ore 11:32
Print Friendly, PDF & Email

Continua l’impegno dell’Aism Fermo, delegazione locale dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, per la tutela e il sostegno dei pazienti affetti da questa malattia e i loro familiari. Domani, sabato 22 aprile alle ore 16 nella propria sede all’interno della Casa delle associazioni, in via del Bastione 3, l’Aism presenta due diverse iniziative.

La prima è un corso di formazione per conduttori/facilitatori di gruppi Ama (Auto mutuo aiuto) rivolti a pazienti con sclerosi multipla e loro familiari. Il percorso formativo, gratuito per i partecipanti, è realizzato con il sostegno del CSV Marche (Centro servizi per il volontariato), e nell’occasione, con la presenza del docente, lo psicologo Sandro Castelli, sarà illustrato il programma e organizzato il calendario di incontri, in base alle adesioni. I gruppi di Auto mutuo aiuto sono uno strumento efficace per la gestione della malattia sui piani emotivo e relazionale, sono anche una risorsa per la condivisione di informazioni e lo scambio di buone prassi nella gestione del quotidiano.

La seconda iniziativa è invece la presentazione di un “Laboratorio di arteterapia”, nato dalla collaborazione dell’ Aism con l’Afma (Associazione familiari malati Alzheimer), capofila di un progetto di arteterapia, che svolgerà presso il centro diurno Alzheimer di Montegranaro, grazie al contributo dell’Ats XIX. Come partner di progetto, anche l’Aism intende organizzare appunto un laboratorio di arteterapia, con cinque incontri, rivolti ai propri associati e mediati dalla presenza dello psicologo.

A conclusione del percorso, la Casa delle associazioni ospiterà una piccola mostra dei lavori realizzati dai partecipanti, al termine della quale è in programma anche l’organizzazione di una conferenza pubblica sui benefici e l’efficacia delle attività di arteterapia, con i coinvolgimento delle due associazioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X