facebook twitter rss

Gol e spettacolo col Ciabbino:
il Porto Sant’Elpidio porta a casa
una delle gare più belle
ed emozionanti del torneo

PROMOZIONE - I rivieraschi tornano al successo dopo 3 turni e lo fanno nel migliore dei modi, mettendo in campo una prestazione da prima della classe. Ad un super Di Simplicio si oppongono le tre stelle elpidiensi Cuccù, Marozzi e Cingolani, finisce 2-3.
sabato 22 aprile 2017 - Ore 19:09
Print Friendly, PDF & Email

CASTEL DI LAMA (AP) – La prima della classe stende la seconda, confermando un attacco super e una difesa solida. Incontro spettacolare quello fra Ciabbino e Porto Sant’Elpidio, che ha visto prevalere la formazione ospite, portando a +15 il divario in classifica. Una gara dalle mille sfaccettature, con repentini cambi di fronte, molta velocità e interventi strepitosi da parte dei due estremi difensori. Quella che poteva sembrare una partita di interesse solo per gli uomini di Aloisi, con l’intento di blindare la seconda posizione, si è rivelata importante anche per i rivieraschi, che avevano l’obbligo di non offuscare quanto di buono fatto finora. Con i 3 di oggi, il bottino elpidiense sale a 67 punti, ora il record detenuto dal Fabriano Cerreto è a portata di mano. Altra soddisfazione in casa biancoazzurra è il tredicesimo timbro di Riccardo Cingolani, ora in vetta alla classifica marcatori al pari di Di Simplicio.

IL TABELLINO

CIABBINO 2 (3-5-2): Luzi; Bizzarri, Luciani, Biondi (22′ st Troiani); Cafini, Galiè (44′ st Baiocchi), Coccia, Monti (36′ st Croitoriv), Corradetti; De Marco, Di Simplicio. A disposizione: Oresti, Petritola, Mariani, Gibellieri. All. Antonio Aloisi

PORTO SANT’ELPIDIO 3 (4-2-3-1): Lattanzi; Simoni, Mengo, Cannoni, Marconi; Cirella (39′ st Brunelli), Cozzi (32′ pt Chiappini); Santacroce, Marozzi (16′ st Marcantoni), Cuccù; Cingolani. A disposizione: Genga, Belleggia, Ramadori, Minnucci. All. Stefano Cuccù

RETI:38′ pt Cuccù, 41′ pt Di Simplicio, 42′ pt Marozzi, 45′ pt Di Simplicio, 11′ st Cingolani

ARBITRO: Abdelali Sabbouh di Fermo, Giovanni Paolella di Ancona, Marco Viglietta di Macerata

NOTE: Ammoniti Marconi, Luciani; corner 5 – 5; recupero +1′ +3′

LA CRONACA

Al Comunale di Castel di Lama va di scena la gara più interessante di questo turno del girone B di Promozione: Ciabbino – Porto Sant’Elpidio. I padroni di casa affidano il reparto offensivo a De Marco e Di Simplicio, rinfoltendo la difesa e schierando un corposo centrocampo. Gli ospiti rispondono con uno spregiudicato 4-2-3-1 con Cozzi e Cirella playmaker bassi e il tridente Santacroce, Marozzi, Cuccù alle spalle del terminale offensivo Cingolani. Prime battute di gara in cui le due formazioni saltano la fase di studio e partono subito all’offensiva: prima Lattanzi vede scivolare sul fondo un colpo di testa di Di Simplicio, poi è il turno di Luzi che si supera sull’incursione di Santacroce e mette in angolo. Centrocampo a due tocchi, pronto per imbastire letali ripartenze e ad innescare i rispettivi attaccanti. Per la prima marcatura si deve, però, attendere sino al 38′ quando Cuccù dal  limite trafigge Luzi con una bella conclusione di destro. La decima rete in campionato del fantasista elpidiense apre le danze e a ridosso della fine del primo tempo, prima arriva il pareggio di Di Simplicio, che trasforma il penalty per il fallo di mano di Maconi, poi la conclusione sotto porta di Marozzi riporta l’ago della bilancia in favore dei biancoazzurri, ed infine sugli sgoccioli di tempo, Di Simplicio insacca dopo una ribattuta di Lattanzi e riporta il match in equilibrio. Nella ripresa (11′ st) arriva subito il gol di Cingolani e di lì a poco, le gesta degli attaccanti vengono offuscate dagli strepitosi interventi di Luzi e Lattanzi, che si dimostrano decisivi in più di un’occasione. Il Ciabbino non riesce a trovare il pari e ad aggiudicarsi lo scontro al vertice sono proprio i calzaturieri. Una partita bellissima per rapidità e tecnica, un po meno per tattica. Secondo gli addetti ai lavori elpidiensi, quella di oggi è stata senza ombra di dubbio la partita più avvincente di questa strepitosa stagione del Porto Sant’Elpidio. Ora ai rivieraschi rimangono gli ultimi 180 minuti della regolar season, per poi dedicare le ultime forze alla conquista della finale per il titolo regionale contro la vincente del girone A.
Leonardo Nevischi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X