facebook twitter rss

I ragazzi della Da Vinci Ungaretti trionfano alle Olimpiadi della lingua italiana

FERMO - Un plauso arriva anche dalla dirigente Marinella Corallini: "Grande gioia per questi ragazzi, per i loro genitori, per noi professori e per tutta la scuola"
domenica 23 aprile 2017 - Ore 12:05
Print Friendly, PDF & Email

 

Grande successo per l’ISC “Da vinci -Ungaretti” che ha visto protagonisti, nei giorni 21 e 22 aprile a Larino, i propri studenti nelle fasi semifinali e finali alle olimpiadi della Grammatica. Medaglia d’oro per gli studenti delle classi 3 della scuola secondaria di primo grado: Lorenzo Sollini e Silvia Ramini(3 A ), Virginia De Santis e Matteo Cataldi (3 B ) e Sofia Moretti (3 G ). Preparati e supportati dalla Prof.ssa Sellitti Domenica, dopo aver superato prove grammaticali in sede, si sono aggiudicati l’accesso alle semifinali per avere la meglio, alle finali, meritando il primo posto in assoluto. Tale progetto promosso dall’’Università degli studi del Molise, dell’Istituto Sueriore di Larino (sez, Liceo), dalla Società internazionale di Linguistica e Filologia Italiana,  ha voluto incentivare e approfondire lo studio della lingua italiana, nonché di valorizzare il merito, tra gli studenti, nell’ambito di competenze linguistico-grammaticali. Di 72 squadre della scuola secondaria di 1 grado nel territorio nazionale, la nostra  è entrata fra le 22 semifinaliste per aggiudicarsi l’ambita e meritata vittoria.

Hanno partecipato e sono arrivati alle semifinali anche gli studenti delle classi 5 della Scuola Primaria. Questi ragazzi : Francesco Pacioni (Molini di Tenna), Carlo Antognozzi   (San Claudio), Cristian Fabio (Salvano), Cristiano Antolloni (Ponte Ete), Mario Ciccola (Monaldi),  preparati e supportati dalla maestra Antonella Nigrisoli.  Grande merito anche ai piccoli che nonostante  l’impegno di svolgere un’attività didattica così impegnativa, vista l’età, hanno superato brillantemente le prove preliminari per approdare anche loro a Larino confrontandosi dignitosamente coi loro coetanei.

Grande importanza alla vittoria degli studenti ma grande anche il rilievo che va dato all’iniziativa, che ha evidenziato l’importanza dell competizione  di squadra i cui esiti sono stati raggiunti grazie alla collaborazione fattiva di un gruppo. Nelle fasi preliminarie preparatorie  alla semifinale, infatti hanno visto incontrarsi gli studenti con i propri insegnanti di appartenenza (ciascuno per il proprio ordine di scuola) per conoscersi, imparare, interagire proficuamente al fine di affrontare le prove. Questi momenti importanti di conoscenza reciproca hanno permesso agli studenti di collaborare  per uno scopo comune, superando gli impulsi individualistici e di connotarsi come una vera squadra. La prova è stata superata, la vittoria è arrivata. Importante il supporto delle insegnanti Sellitti e Nigrisoli che, nonostante gli impegni personali, e un calendario scolastico compromesso dagli eventi sismici di questo periodo,  hanno comunque dedicato tempo ed energia a questo progetto al quale ormai da anni credono. E un plauso alle famiglie, che hanno sostenuto e tifato per tutti. Non solo competizione ma anche un sana condivisione di interessi, 2 giorni memorabili che rimarranno impressi e indelebili nei cuori di tutti  i protagonisti. Un plauso arriva anche dalla dirigente Marinella Corallini: “Grande gioia per questi ragazzi, per i loro genitori, per noi professori e per tutta la scuola” ha commentato soddisfatta. 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..



3 commenti

  1. 1
    Paola Eleuteri via Facebook il 23 aprile 2017 alle 15:41

    Bravi ragazzi,una bella notizia che inorgoglisce

  2. 2
    Cristina Capotosti via Facebook il 23 aprile 2017 alle 16:47

    Congratulazioni alla preside Marinella Corallini!

  3. 3
    Giuliana Fagiani via Facebook il 23 aprile 2017 alle 19:17

    Bravissimi tutti gli attori !!!!!

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X