facebook twitter rss

Trovato morto
nella camera d’albergo

PORTO SANT'ELPIDIO - Si tratta di uno sfollato proveniente dall'alto Maceratese. Sul posto sono intervenuti i sanitari della Croce verde di Porto Sant'Elpidio e i carabinieri
domenica 23 aprile 2017 - Ore 20:04
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri sul luogo del decesso

di Maikol Di Stefano

Attimi di sgomento e dolore oggi pomeriggio, intorno alle 17,30, per il ritrovamento del corpo, senza vita, di un uomo nella stanza di un albergo di Porto Sant’Elpidio dove questi alloggiava. Stando a alcune prime indiscrezioni trapelate dal luogo della tragica scoperta, l’uomo, un terremotato sulla cinquantina, originario dell’entroterra maceratese e residente a Pieve Torina, sarebbero morto per cause naturali.

I sanitari della Croce verde

Probabilmente fatale è stato un arresto cardiaco. A fare la tragica scoperta il personale della struttura ricettiva. E una volta ricevuta la richiesta di intervento, sul posto sono immediatamente arrivati i sanitari della Croce verde di Porto Sant’Elpidio e i carabinieri. I militi della pubblica assistenza elpidiense hanno provato a rianimare l’uomo ma per lui, ormai, non c’era più nulla da fare. Insieme sanitari e militari dell’Arma cercheranno ora di ricostruire le ultime ore dell’uomo. (notizia in aggiornamento).

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X