facebook twitter rss

Festa della Liberazione, Loira:
“La dedichiamo ai nostri giovani”

PORTO SAN GIORGIO - Celebrazione questa mattina alle 12 in piazza 25 aprile, sul lungomare sud. Momenti di apprensione per una bambina che ha accusato un lieve malore. Subito soccorsa dai medici presenti, la bimba si è fortunatamente ripresa subito
martedì 25 aprile 2017 - Ore 18:19
Print Friendly, PDF & Email

Anche a Porto San Giorgio, questa mattina alle 12, è stato celebrato il 25 aprile nell’omonima piazza sul lungomare sud. A presiedere la manifestazione, organizzata dall’amministrazione in collaborazione con la sezione locale dell’associazione nazionale dei carabinieri in congedo, il sindaco Nicola Loira. L’evento godeva del patrocinio della Prefettura, della Provincia, dell’Isml, dell’Anpi, dell’associazione combattenti e reduci, e della città di Porto San Giorgio. Presenti, oltre a numerosi esponenti dell’amministrazione, della maggioranza e dell’opposizione, anche le associazioni cittadini, le autorità militari e religiose della città, e i bambini dell’Isc Nardi. Proprio a loro, alle scuole sangiorgesi, il primo cittadino ha dedicato la festa: “Sì perché hanno uno straordinario valore non solo didattico nella crescita educativa dei nostri bambini e ragazzi. A questi da tempo regaliamo la Costituzione. E il 25 aprile rappresenta anche la condivisione dei suoi valori fondanti da parte di figure storiche del nostro Paese, delle più svariate estrazioni”. Nel corso della manifestazione diversi gli interventi dei giovani studenti della Nardi. Momenti di apprensione nel corso della manifestazione per una bambina che ha accusato un lieve malore a causa di un abbassamento di pressione. Subito soccorsa dai medici presenti in piazza 25 aprile, la bimba si è fortunatamente ripresa subito.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X