facebook twitter rss

Ispas, da Craiova a
Fermo senza paura

SERIE D - 18 anni compiuti ad ottobre, da due anni e mezzo alla Fermana, quest'anno il suo esordio in prima squadra dove ha fatto sempre meglio, affrontando con sicureezza e senza paura avversari e partite difficili
mercoledì 26 aprile 2017 - Ore 18:53
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Prima della convocazione per il ritiro a luglio del 2016, Florin Alexandru Ispas ha fatto poche apparizioni in amichevoli estive con la prima squadra nel 2015 ed è stato un anno e mezzo nel settore giovanile gialloblù di cui può essere definito un “prodotto”.

Insieme ad Amendola è uno dei due più giovani tra tutti i giocatori normalmente aggregati quest’anno alla prima squadra, è stato uno dei più presenti in campo e non ha mai preso un cartellino giallo (in controtendenza con il resto della squadra che, purtroppo, ha questo unico record negativo).

Con queste buone premesse, ora Ispas è pronto per i professionisti dove potrà essere valorizzato ancora meglio perché nessuno dubita che la Fermana lo confermerà.

Ispas, rumeno di Craiova, ha iniziato a giocare calcio nella locale università (dove da 50 anni si insegna italiano), il papà fa l’allenatore in categorie importanti, ma dal suo racconto la sua strada l’ha percorsa in parte da solo. Ascoltiamolo nel video.

(P. B.)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X