facebook twitter rss

Matteo Renzi si riprende il PD,
buona l’affluenza nel Fermano

POLITICA - Rieletto segretario nazionale, in provincia oltre 4.000 cittadini ai seggi. Soddisfatto Nicolai, che adesso predica determinazione, chiarezza e soprattutto calma
domenica 30 aprile 2017 - Ore 21:34
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

Matteo Renzi torna a ricoprire la carica di segretario del Partito Democratico. Una non notizia, considerando la forza del segretario uscente che nella prima fase del congresso aveva ottenuto 2/3 dei voti dei circoli, surclassando anche in quel caso il ministro della Giustizia e il presidente della Regione Puglia.

L’aspetto più interessante di queste Primarie, invece, è il numero di votanti, che sfiora i 2 milioni. Un dato che se comparato con quello delle Primarie del dicembre 2013, quando furono 2.800.000 gli italiani che si recarono ai seggi del PD, da un lato potrebbe sollevare più di una preoccupazione, anche in vista delle prossime elezioni Politiche; ma dall’altro, considerando la fuoriuscita di numerosi esponenti del partito e la nascita di Articolo 1 – Movimento Democratico e Progressista, si tratti di numeri che, legittimamente, fanno gridare all’ennesima giornata all’insegna di una grande partecipazione popolare.

Positivo il riscontro emerso nella provincia di Fermo, con oltre 4.000 votanti nei 33 seggi. Renzi sfiora l’80%, mentre Orlando supera di poco il 15% ed Emiliano arriva al 5,6%.

“Sono felice perché non me l’aspettavo – dichiara il segretario provinciale Paolo Nicolai, visibilmente soddisfatto -. Il PD è un partito che riesce sempre a stupirmi e una risposta di questo tipo è una risposta meravigliosa. Adesso occorre ripartire con determinazione, chiarezza e soprattutto calma, da parte di tutti, anche da parte del nuovo segretario nazionale”.

 

I DATI

 

FERMO

Nel capoluogo hanno hanno votato 906 persone: 706 per Renzi (77,9%), 145 per Orlando (15,95%), 53 per Emiliano (5,83%). “E’ stata una bella prova – commenta Pierluigi Malvatani – e faccio un ringraziamento a tutti gli iscritti che si sono impegnati fino all’ultimo, chi ha sostenuto Renzi, Orlando ed Emiliano. E lo faccio non come coordinatore della mozione Renzi, ma come iscritto ad un partito che si può davvero definire democratico e che ha scritto ancora una volta una bella pagine di storia”.

“Grazie a tutti, veramente e di cuore – ha commentato sul suo profilo Facebook Germana Ciccola, segretaria dell’Unione comunale -, a coloro che hanno scelto di venire a votare e a coloro che hanno sacrificato una giornata per permettere a tutti noi lo svolgimento di tutto questo. Un ringraziamento corale e per tutti nomino solo i ‘miei’ segretari”.

 

ALTIDONA-CAMPOFILONE-PEDASO

Stravince Renzi, con 154 voti rispetto ai 20 di Orlando e ai 7 di Emiliano. “Un grande risultato – spiega Paolo Concetti, vice sindaco del Comune di Pedaso – e adesso avanti insieme. Abbiamo dimostrato di essere un partito vivo, composto da circoli locali e fatto di persone in carne e ossa, con le nostre emozioni, con i nostri dubbi, con le nostre difficoltà. Adesso portiamo avanti un’idea di futuro fatta di valori condivisi. Non lasciamo l’Italia nelle mani di chi sa solo protestare, contestare ed urlare, bisogna che ognuno di noi si rimetta in gioco”.

 

MONTEGRANARO

Duecentosessantasei i votanti, 265 i voti validi. Renzi ha ottenuto 218 preferenze (82,26%), Orlando 34 (12,83%), Emiliano 13 (4,91%).

 

MONTERUBBIANO-MORESCO-LAPEDONA

Ottanta i voti validi, di cui 48 a Renzi, 18 a Orlando e 14 a Emiliano. “Questa giornata è stata una bellissima pagina di democrazia per il nostro Paese – rimarca Meri Marziali, presidente della Commissione Pari Opportunità delle Marche – e non solo per il Pd che avrà molti limiti, ma che resta l’unico partito che permette ai cittadini di votare direttamente il segretario e il candidato presidente del Consiglio”.

 

PORTO SAN GIORGIO

Nella città costiera sono stati 523. Questo l’esito: Matteo Renzi 390 (74,57%), Andrea Orlando 90 voti (17.21%), Michele Emiliano 39 voti (7,45%), 1 scheda bianca, 3 nulle.

 

PORTO SANTELPIDIO

Il totale dei votanti si attesta a 591 (588 i voti validi), con 509 preferenze per Renzi (84,6%), 55 per Orlando e 24 per Emiliano. “Una bellissima giornata per il Partito Democratico per la grande partecipazione che c’è stata – ha commentato il sindaco Nazareno Franchellucci – e grande soddisfazione per il risultato di Renzi a Porto Sant’Elpidio che sta sopra l’84%, credo uno dei risultati migliori a livello marchigiano”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..



2 commenti

  1. 1
    Daniele Colò via Facebook il 30 aprile 2017 alle 22:59

    -53% buona affluenza ? Mah…

  2. 2
    Mauro Vallesi via Facebook il 1 maggio 2017 alle 6:41

    Come si dice Chi lascia la vecchi strada per quella nuova sa cosa lascia ma nn sa cosa trova…

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X