facebook twitter rss

Solo Fermana, tracciato il
profilo del nuovo Direttivo

TIFOSI - Con le elezioni predisposte ieri all'interno dello stadio Recchioni, in concomitanza con la partita contro l'Alfonsine, è scaturito il volto del prossimo vertice dirigenziale. Falconieri il più votato
lunedì 1 maggio 2017 - Ore 14:05
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Per come programmato, con la gara di ieri al cospetto dell’Alfonsine, ultima di calendario regolare presso lo stadio domestico, si sono svolte all’interno del Bruno Recchioni le elezioni per il rinnovo del Direttivo dell’associazione Solo Fermana.

Nei pressi della curva Duomo e della tribuna laterale coperta sono stati così allestiti i banchetti elettorali per ricevere le preferenze degli associati vecchi e nuovi, vale a dire i sottoscrittori che, spinti dalla volontà di esercitare il diritto di voto, si sono iscritti all’ente gialloblù immediatamente prima di ricevere la scheda per le preferenze.

Al seguito dello spoglio risultano così eletti come nuovi membri del vertice dirigenziale: David Falconieri (28 voti), Luigi Acito detto Gino (27), Stefano Caldaretti e Giorgio Sabbatini (25), Luigi Messineo detto Lillo ed Eros Friscolanti (23), Moreno Capancioni (21), Giuseppe Pompei e Giuseppe Sabbatini (20). Chiude per numero di preferenze il presidente uscente, Gianluca Leoni, che ha ricevuto 18 preferenze.

Nonostante la buona resa del proprio mandato, iniziata con l’allestimento estivo del ricordo per l’impresa valsa la C1 nel campionato 1995/96, le azioni pro popolazioni colpite dal terremoto e la predisposizione di tute le trasferte di stagione, Leoni ha goduto di poco consenso soprattutto per via del fatto, reso noto dal diretto interessato da tempo, di non volersi ricandidare per l’organigramma di Solo Fermana, rimanendo ai margini ma allo stesso tempo costantemente pronto a rendersi utile in caso di necessità.

Prossimo step, la prima riunione dei nove elementi facenti parte del rinnovato team di vertice, dal quale uscirà la figura del nuovo presidente chiamato, grazie all’impresa del collettivo di Flavio Destro, a tracciare la rotta nella prossima stimolante avventura in Lega Pro, che vivrà un attendibile antipasto con l’imminente fase della Poule Scudetto.

Paolo Gaudenzi

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X