facebook twitter rss

Scomparsa di Scriboni,
il presidente Mastrovincenzo:
“Uomo di grandi capacità e passione civile e politica”

ANCONA - Il presidente del Consiglio della Regione Marche sulla morte di uno dei leader del Psi marchigiano degli anni '80 e ex presidente del Consiglio regionale
martedì 2 maggio 2017 - Ore 16:47
Print Friendly, PDF & Email

“Un uomo di grandi capacità e passione civile e politica” queste le prime parole del presidente del Consiglio delle Marche, Antonio Mastrovincenzo su Giancarlo Scriboni, ex presidente del consiglio regionale delle Marche, scomparso ieri all’età di 73 anni. Scriboni era considerato tra i leader del Psi marchigiano negli anni ’80. Nella sua carriera politica è stato anche assessore regionale con varie deleghe. Aveva 73 anni ed era malato da tempo. Originario di Tuscania, docente universitario, era stato anche vicesindaco di Pesaro tra gli anni ’70 e ’80, con la delega alla pubblica istruzione. Fu consigliere regionale del Psi dal 1985 al 1992, presidente del Consiglio regionale dal 1990 al 1992. In precedenza era stato assessore regionale, prima alla Programmazione, Lavoro, Industria e Artigianato, poi alla Programmazione, Urbanistica e Ambiente. Nel periodo della diaspora socialista si avvicinò in prima battuta a Silvio Berlusconi e a Forza Italia, per poi tornare con i socialisti, nel centrosinistra. Lascia la moglie e un figlio. “Un uomo di grandi capacità e passione civile e politica.

Antonio Mastrovincenzo

A nome mio personale e dei Consiglieri regionali tutti, esprimo profondo cordoglio per la scomparsa di Giancarlo Scriboni”, così il presidente del Consiglio regionale, Antonio Mastrovincenzo, nel telegramma di cordoglio inviato alla famiglia del noto politico marchigiano scomparso ieri a Pesaro. Scriboni è stato presidente del Consiglio regionale delle Marche dal 1990 al 1992 e dal 1985 al 1989 ha ricoperto l’incarico di Assessore alla Programmazione, lavoro, industria, artigianato, ambiente e urbanistica. Settori ai quali si dedicò con grande professionalità ed impegno”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X